Seoul (Corea del Sud). L’Ambasciata d’Italia presso la Corea ha conferito l’Onorificenza di “Commendatore dell’Ordine della Stella d’Italia” a suor Adriana Bricchi, Figlia di Maria Ausiliatrice di 90 anni, missionaria in Corea dal 1959.

Il 21 settembre 2022, a Seoul, presso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia, si è svolta la cerimonia di conferimento dell’onorificenza. L’Ambasciatore, Federico Failla, ha consegnato l’onorificenza firmata dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, alla presenza del Nunzio Apostolico in Corea, l’Arcivescovo Alfred Xuereb.

Alla cerimonia erano presenti suor Lidia Strzelczyk, Consigliera Visitatrice dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, in rappresentanza della Superiora Generale, Madre Chiara Cazzuola, l’Ispettrice dell’Ispettoria Stella Matutina (KOR), suor Cecilia Kim, alcune FMA, il Coadiutore salesiano, Marino Bois, missionario, e altri. Grazie all’attenzione da parte dell’Ambasciata d’Italia, la famiglia di suor Adriana, dall’Italia, ha potuto seguire la cerimonia tramite collegamento online.

L’Ambasciatore ha presentato la motivazione dell’onorificenza a suor Adriana Bricchi:

missionaria in Corea sin dal 1959, ha prestato la sua opera ininterrottamente a favore dell’educazione dei minori poveri e delle giovani donne che abbandonavano la provincia per lavorare nelle città, per la ricostruzione post-bellica. (…) Suor Adriana continua la sua opera insegnando la lingua italiana e ricercando aiuti finanziari per sostenere l’attività del Centro, tuttora operativa nel supporto psicoterapeutico alle adolescenti con problemi familiari, di droga o psicologici”.

L’Ordine della Stella d’Italia, istituito con la Legge del 3 febbraio 2011, è un’onorificenza concessa dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro degli Affari Esteri. Con tale riconoscimento si vuole ricompensare quanti abbiano acquisito particolari benemerenze nella promozione dei rapporti di amicizia e di collaborazione tra l’Italia e gli altri Paesi e nella promozione dei legami con l’Italia. L’Ordine è suddiviso in cinque classi: Cavaliere di Gran Croce, Grand’Ufficiale, Commendatore, Ufficiale, Cavaliere. È istituita inoltre una classe speciale di Gran Croce d’Onore, destinato a chi abbia perso la vita o subito gravi menomazioni fisiche nello svolgimento di attività di alto valore umanitario all’estero.

Nata il 15 settembre 1932 a Zelo Buon Persico in Provincia di Lodi, in Italia, nel 1955 suor Adriana Bricchi ha emesso la prima Professione nell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, nell’Ispettoria Sacra Famiglia di Milano (ILO). Suor Adriana continua ogni giorno a vivere la sua identità di ausiliatrice dei giovani, nell’essere madre e amica delle ragazze del Mazzarello Center di Seoul, ora centro di recupero per minorenni.

Così si esprime suor Adriana:

“Grazie per avermi scelta per ricevere tale onorificenza. Mi sento soltanto rappresentante di tutte le sorelle che durante la mia lunga vita hanno lavorato con me. Anche a loro va l’onorificenza a me conferita dal Presidente della Repubblica Italiana. Naturalmente, prima di tutto ringrazio Dio che mi ha creata e chiamata nell’Istituto delle FMA. Grazie, all’Istituto che mi ha inviata nell’amata missione della Corea. Dio solo sa quante persone devo ringraziare, per cui non ho altro che la preghiera per invocare su tutti benedizioni fecondatrici di gioia. All’Ambasciatore, ai membri dell’Ambasciata, ai presenti a questa semplice cerimonia, esprimo la gratitudine per la delicatezza nella partecipazione a questo lusinghiero, seppur immeritato, conferimento”.

RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.