Abidjan (Costa d’Avorio). In occasione della Giornata Mondiale contro lo Sfruttamento dei minori, Suor Pascaline Affognon, Figlia di Maria Ausiliatrice, Coordinatrice per la Comunicazione dell’Ispettoria “Madre di Dio” – Africa Ovest (AFO), in un’intervista alla redazione di Vatican News racconta la missione educativa salesiana. Le Comunità delle FMA accompagnano bambini e ragazze che si trovano in situazioni di disagio.

«Qui si sentono amati», dice suor Pascaline. «Come Educatrici Salesiane, siamo impegnate ad accogliere bambine e ragazze, ad ascoltare le loro storie dedicando il nostro tempo, perché le bambine acquistino fiducia e apertura. In questo cammino viene data l’opportunità di andare a scuola. Si offrono corsi di alfabetizzazione e di formazione presso il Centro di Formazione Professionale».

Ad Abidjan, in Costa d’Avorio, si respira un clima familiare. Qui le ragazze sperimentano il calore del sentirsi a casa. “Le ragazze svolgono attività sportive e ricreative”,: la danza moderna le aiuta a riscoprire il proprio corpo e ad avere fiducia in se stesse e tra di loro”.

«Il lavoro che portiamo avanti – spiega suor Affognon –  è un lavoro in rete con altre Organizzazioni che s’impegnano per la tutela dei diritti dell’Infanzia. Alcune ragazze sono affidate alla nostra cura dall’International Catholic Child Bureau (BICE) e dai Salesiani che operano in questo ambito».

Suor Pascaline racconta che, durante il lockdown per Covid-19, si è cercato di riorganizzare le giornate con attività formative, gioco, celebrazione della Parola di Dio. “C’è stato un lavoro di sensibilizzazione. Abbiamo spiegato la Pandemia e come proteggersi: lavarsi le mani, mettere le mascherine, rispettare la distanza gli uni dagli altri. All’inizio non è stato semplice, ma ora hanno imparato”.

Le sfide sono di diversa natura, c’è bisogno di accompagnamento psicologico, di assistenza sanitaria, di istruzione e formazione.

La missione tra i minori è una grande chiamata per le Figlie di Maria Ausiliatrice. Una risposta all’appello di Papa Francesco alla responsabilità di tutti: “I bambini sono il futuro della Famiglia umana: a tutti noi spetta il compito di favorirne la crescita, la salute e la serenità”.

(da Vatican News)

 

RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.