Nizza Monferrato (Italia). Il 3 settembre 2020, su iniziativa dell’Archivio Storico della Casa N.S delle Grazie di Nizza Monferrato (AT) dell’Ispettoria FMA Maria Ausiliatrice (IPI) di Piemonte e Valle d’Aosta, verrà trasmessa in streaming la preghiera del Santo Rosario per celebrare i 120 anni dalla decisione della Venerabile suor Teresa Valsè Pantellini di entrare nella Congregazione delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

È datata, infatti, 15 novembre 1900 la lettera di Teresa Valsè Pantellini, inviata al fratello Italo per annunciare la sua entrata nell’Istituto delle FMA:

 “Adesso non posso più ritardare: mancherei ad un dovere… Tu potrai mettermi davanti qualsiasi obiezione, qualunque difficoltà: ma io ti avviso che non mi saranno nuove, perché io le ho tutte misurate e ponderate nella calma più reale della mente, nell’assoluta e perfetta indifferenza della volontà, solo per vedere e conoscere quale fosse il volere d’Iddio e non per contentare me stessa. La conclusione è stata l’irrevocabile decisione che ho presa”.

Dopo anni di difficoltà e di prove, Teresa inizia il suo cammino formativo il 2 febbraio 1901, nella Casa FMA di via Marghera, a Roma. La gioia e la semplicità di Mornese, il sacrificio silenzioso, la sua continua unione con Dio e l’amore filiale a Maria sono i punti saldi del suo progetto di vita. Colpita da tubercolosi, trascorre gli ultimi mesi della vita nell’infermeria di Torino, dove termina la sua esistenza il 3 settembre 1907.

Suor Teresa Valsé Pantellini è la più giovane FMA di cui si è iniziato il Processo di beatificazione e canonizzazione (nel 1926), che il 12 luglio 1986 è giunto alla dichiarazione della venerabilità.

Il 3 settembre 2020, giorno in cui si ricorda il suo dies natalis, il Santo Rosario pregato per intercessione di suor Teresa Valsè Pantellini, a dei 120 anni dalla sua “decisione irrevocabile”, sarà trasmesso alle ore 21:00 (ora italiana) in diretta streaming con le Comunità delle città in cui ha vissuto alcune tappe della sua vita:

Milano, dove è nata ed ha ricevuto il battesimo;

Firenze, luogo della sua infanzia e prima giovinezza;

Roma, dove ha scelto e portato a compimento la sua vocazione di diventare FMA;

Nizza Monferrato, dove si è consacrata per sempre nel santuario “Nostra Signora delle Grazie” ed è sepolta;

Torino, luogo della sua malattia e della sua morte.

Il rosario, preparato dalle Novizie del Noviziato, a lei dedicato, “Suor Teresa Valsé Pantellini” di Roma, potrà essere seguito attraverso il canale Youtube dell’Archivio Storico e le pagine Facebook dell’Archivio Storico e dell’Ispettoria Romana San Giovanni  Bosco (IRO).

RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.