Spagna e Portogallo. Le Comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice dell’Ispettoria Maria Ausiliatrice (SPA) e dell’Ispettoria Nostra Signora di Fatima (POR) si sono ritrovate online il 5 settembre 2020, per ringraziare insieme del cammino di 30 anni vissuti dalla Conferenza Interispettoriale di Spagna e Portogallo (CIEP).

Chiusura CIEP - Preghiera Casa Ispettoriale SPALa celebrazione è iniziata con la preghiera, la recita del Salmo 91, “Insegnaci a calcolare i nostri anni”, e l’ascolto del brano evangelico dell’incontro di Gesù con la donna samaritana (Gv 4,1-30). Suor Maria Luisa Miranda, Consigliera Generale per la Famiglia Salesiana e Referente CIEP, ha invitato a riflettere sulla categoria del tempo come dono da vivere, dono di cui essere grate per dare un senso alla vita. “Un tempo che, per Spagna e Portogallo” in questo momento non è di conclusione, ma un tempo che ha raggiunto la maturità per iniziare un nuovo percorso”.

Dopo c’è stata la visione di un video sintesi dei 30 anni della CIEP, con la testimonianza di alcune FMA che, nel corso del trentennio, hanno assunto il servizio di animazione e governo. Parole e immagini, frammenti di memoria di un cammino percorso in fraternità.

Suor Rosa Cándida Gomes e suor María del Rosario García, le Ispettrici di Portogallo e Spagna, si sono fatte vicine alle Comunità. Suor Rosa ha detto che: “Non è il momento di chiudere una porta, ma di allargare lo sguardo verso orizzonti più ampi. Siamo come una goccia d’acqua nell’oceano dell’Istituto, una goccia che cade e rende fecondo tutto ciò che lo circonda. La nascita della nuova Conferenza ci porta ad intensificare la comunione, l’apertura alla realtà e ai giovani più fragili”.

Suor María del Rosario ha ringraziato la Madre Generale e le Consigliere Referenti per la loro presenza che ha illuminato il cammino. Ha ricordato che la CIEP è stato uno spazio prezioso di comunione. “Facciamo questo passo, convinte di trovare insieme strade più sicure. Sappiamo che insieme dovremo rispondere alle grandi sfide del mondo di oggi, che insieme potremo cercare e dare risposte di qualità. Affrontiamo questo percorso con entusiasmo, accogliendo lo slogan: A te le affido”.

I Consigli Ispettoriali si sono ritrovati con suor Maria Luisa Miranda, per ringraziare per quanto condiviso nella CIEP. A Maria si affida l’avvio della nuova Conferenza Interispettoriale Medio Oriente ed Europa (CIME), perché continui a individuare le strade della santità da percorrere insieme ai giovani.

RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.