Bratislava (Slovacchia) L‘Ispettoria San Giovanni Bosco (SLK) celebra l‘80° anniversario dell’arrivo delle prime Figlie di Maria Ausiliatrice a Trnava, in Slovacchia (16 giugno 1940). Nei giorni successivi alla festa di S. Maria Domenica Mazzarello, Confondatrice dell’Istituto, l’Ispettrice della Slovacchia, suor Monika Skalová, ha visitato tutte le Comunitá per celebrare con le suore questo evento. Le Comunità si sono scambiate virtualmente dei regali, a causa del lockdown dovuto alla Pandemia di Covid-19, documentando questo momento attraverso un video.

Il 13 giugno 2020, invitate alla radio cattolica “Lumen”, suor Miroslava Tarajová, suor Anna Chrkavá e suor Eva Pullmannová, della comunitá di Nitra, hanno parlato degli 80 anni di storia delle FMA Slovacchia e della loro presenza attuale.

Le prime FMA sono arrivate in Slovacchia il 16 giugno 1940 a Trnava, dove si é formata la prima Comunità. Nel 1944 nasce una Comunità a Nitra, dove le FMA aprono il collegio per le ragazze e l’oratorio e nel 1947 una Comunità a Dolný Kubín, dove si dedicano alla catechesi nelle scuole e nell’oratorio, offrendo anche corsi di musica e di cucito.

Nel 1950, come avviene per le religiose delle altre Congregazioni, le FMA vengono condotte nei campi di concentramento. Successivamente, durante il regime totalitario, vivono e continuano la formazione in modo nascosto in appartamenti. In seguito alla caduta del regime, tornano gradualmente a vivere nelle Comunità e ad aprire nuove Case, riprendendo a portare l’abito religioso.

Il 13 maggio 2000, dopo essere stata Delegazione e poi Visitatoria, viene eretta l’Ispettoria Slovacca San Giovanni Bosco (SLK). Oggi le FMA dell’Ispettoria SLK vivono e  lavorano in 16 Comunitá, impegnate principalmente nella Pastorale Giovanile.

In un video con le principali tappe storiche dell’Ispettoria, suor Monika Skalová, a nome di tutte le FMA, esprime la riconoscenza alla Madre Generale, suor Yvonne Reungoat, per gli 80 anni della presenza in Slovacchia.

Fra le iniziative per l’anniversario, è stata realizzata una mostra di quadri e di candele realizzati da suor Andrea Miklovičová e da suor Lenka Pukajová, inizialmente virtuale, tramite canali social. Ora è possibile ammirare le opere a Bratislava e prenotarne alcune tramite il Blog dedicato.

Le FMA dell’Ispettoria slovacca proseguono con le iniziative dell’80° che si potranno seguire tramite la Pagina Facebook istituzionale.

RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.