Roma (Italia).  Il 24 maggio 2020, nella Solennità di Maria Ausiliatrice, come da tradizione salesiana, la festa è contrassegnata da Celebrazioni e dalla Processione serale tra le più sentite e partecipate a livello cittadino. In questo anno, per la Pandemia da Covid-19, nel rispetto delle modalità richieste dalle Autorità civili, la festa sarà “speciale” e sarà possibile per tutti parteciparvi, restando “a casa”.

Un momento significativo per tanti devoti e per la Famiglia Salesiana che, in tutto il mondo, vive questa ricorrenza. Quest’anno il programma è stato ripensato “Desideriamo – dice l’Ispettore dei Salesiani del Piemonte e Valle d’Aosta, Don Erico Stasi – vivere questa solennità con uno spirito di profonda confidenza in Maria. Aprendo il cuore e confidando a Lei paure e speranze che animano questi giorni potremo sperimentare la dolcezza dell’essere protetti sotto il suo manto”.

Ecco il programma con gli orari delle celebrazioni in diretta streaming:

Domenica 24 maggio 2020 – Solennità di Maria Ausiliatrice

Le principali celebrazioni avranno luogo nella Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino:

  • Ore 11:00 (GMT+2) – Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E.M. Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino.

 In Diretta su Rete 7, sul canale Facebook @ilcortiledivaldocco e sul canale Facebook @agenziaans, con commento in italiano;

  • Ore 17:00 – Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Don Ángel Fernández Artime, Rettor Maggiore dei Salesiani di Don Bosco.

In Diretta su Rete 7, su Telepace e sul canale Facebook @agenziaans, con commento in italiano, inglese, spagnolo e portoghese; e solo, in spagnolo, anche sul canale YouTube di ANS e l’emittente colombiana TeleVid.

  • Ore 20:30 – “Dalla Basilica di Maria Ausiliatrice alle nostre case”.

Rosario meditato dalla Basilica Maria Ausiliatrice e in collegamento con 5 realtà salesiane: Ogni mistero sarà pregato da alcune realtà: Casa Generalizia FMA – Roma; Università Pontificia Salesiana (UPS) – Roma; El Salvador, Panamá e ADMA Torino Valdocco.

Al termine la statua dell’Ausiliatrice sarà portata sul piazzale antistante la Chiesa e   l’Arcivescovo di Torino e il Rettor Maggiore dei Salesiani pronunceranno una preghiera di    affidamento a Maria Ausiliatrice.

In Diretta su Rete 7, su Telepace e sul canale Facebook @agenziaans con commento in italiano, inglese, spagnolo e portoghese; e solo, in spagnolo, anche sul canale YouTube di    ANS e l’emittente colombiana TeleVid.

«Voi avete il privilegio di appartenere ad una Famiglia religiosa che è tutta di Maria e tutto deve a Maria. Non è forse l’Istituto FMA il monumento vivo che Don Bosco ha voluto erigere alla Madonna, come segno di perenne riconoscenza per i benefici da Lei ricevuti? Finché alla Scuola di Maria saprete imparare a tutto dirigere a Cristo suo divin Figlio, finché terrete fisso lo sguardo su di Lei ‒ che è il capolavoro di Dio, il modello e l’ideale di ogni Vita Consacrata, il sostegno di ogni eroismo apostolico ‒ non si inaridirà mai nel vostro Istituto quella sorgente di generosità e di dedizione, di interiorità e di fervore, di santità e di grazia, che ha fatto di voi preziose collaboratrici di Gesù Cristo per la salvezza delle giovani “A te le affido”. Ecco quello che la Chiesa attende da voi. Rispondetele oltre le sue stesse speranze» (Paolo VI nel Centenario dell’Istituto FMA, 5 luglio 1972).

RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.