Roma(Italia).  Si è conclusa la fase di redazione della Carta d’Identità della Scuola Salesiana in America – ESA. Il processo di discernimento e di riflessione è stato portato avanti dall’Équipe Centrale della Scuola Salesiana in America (ESA) e dai Consiglieri Generali per la Pastorale Giovanile (FMA e SDB), suor Runita Borja e don Miguel Angel García Morcuende, con il contributo e la condivisione dell’esperienza e della visione delle quattro regioni che costituiscono l’ESA: CIB-CIS-BRASIL; CIMAC-Mesoamerica; CICSAL e SEPSUR-Scuole; CINAB-ANDINA.

Il Documento è nella fase di diffusione e di socializzazione durante gli incontri regionali che si svolgono nel 2021.

La Carta d’Identità dell’ESA è un punto di riferimento comune per la costruzione dei progetti educativo-pastorali delle scuole della Famiglia Salesiana nel continente americano e ha lo scopo di aiutare a formare una coscienza critica e a trasformare le società a partire dalla proposta di formazione integrale del Sistema Preventivo di Don Bosco.

Con la Carta d’Identità, elaborata in 5 lingue, si compie un nuovo passo nel consolidamento della Rete delle Scuole salesiane in America, rafforzando la missione salesiana di educare ed evangelizzare insieme come Comunità Educative Pastorali e potenziando il protagonismo dei giovani.

La missione educativa della Scuola Salesiana in America si sviluppa mediante una presenza di oltre 900 scuole che si prendono cura di bambini, adolescenti e giovani e che si impegnano ad offrire un servizio educativo di formazione integrale, attraverso progetti educativo-pastorali dalla chiara identità carismatica, propositivi e realizzati in corresponsabilità tra consacrati, laici e giovani per la costruzione di una società inclusiva.

I Salesiani di Don Bosco, le Figlie di Maria Ausiliatrice, le Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e Maria, le Figlie del Divin Salvatore e altri membri della Famiglia Salesiana lavorano insieme in America da più di 30 anni. La Scuola Salesiana in América (ESA) promuove la costruzione di ambienti educativi favorendo la realizzazione di processi, progetti e sussidi in ogni realtà, in ogni Paese, inculturando il Sistema Preventivo di Don Bosco nel contesto americano.

(Fonte: ANS)

DEIXE UMA RESPOSTA

Por favor insira seu comentário!
Please enter your name here

Este site utiliza o Akismet para reduzir spam. Fica a saber como são processados os dados dos comentários.