Lorena (Brasile). Il 13 luglio 2022, il Sindaco del Comune di Lorena, Sig. Sylvio Ballerini, insieme al Segretario allo Sviluppo Economico, Sig. Antonio Willians, hanno firmato il riconoscimento al Parco Tecnologico Unifatea, del Centro Universitario Teresa d’Ávila (UNIFATEA) di Lorena, San Paolo, Ispettoria Nostra Signora Aparecida (BAP), per i servizi alla Comunità locale e regionale, quale apporto allo sviluppo economico.

Il Parco Tecnologico è stato creato allo scopo di creare sinergia tra tecnologia, innovazione, educazione e scienza al massimo livello delle conoscenze, garantendo il coinvolgimento in progetti di trasformazione sociale, oltre a potenziare la diffusione di un’educazione inclusiva delle attività imprenditoriali. La sua mission è dunque promuovere educazione, scienza, tecnologia e innovazione, con l’attenzione all’imprenditorialità e alle tecnologie  finalizzate allo sviluppo sostenibile.

Il Sindaco è stato accolto dalla Vice Rettore e creatrice del Parco Tecnologico Unifatea, suor Zenilde Fontes, Figlia di Maria Ausiliatrice, dalla Direttrice del Parco Tecnologico, Prof.ssa Flávia Gabriela e dal Coordinatore dei Master e membro del Comitato del Parco, Prof. Henrique Galvão.

Con questa firma, le autorità pubbliche locali riconoscono l’importanza del lavoro sinergico tra Università, governo, imprese e società che contribuiscono allo sviluppo socio-economico del comune di Lorena e della Regione metropolitana di Vale do Paraíba:

“Riconosciamo l’importanza del progetto per la provincia di Lorena e per la Regione. Siamo certi che porterà buoni contributi, a favore dello sviluppo economico della nostra città”, ha affermato  il Sindaco.

Il Segretario allo Sviluppo Economico ha sottolineato l’importanza della partnership con il Parco Tecnologico, di stimolo allo sviluppo di nuovi progetti per le imprese e all’inserimento di nuove aziende, oltre alla generazione di posti di lavoro in città.

“Il nostro obiettivo è quello di realizzare tutti i progetti possibili, in modo che la città ne percepisca i risultati positivi, soprattutto quelli in collaborazione con Unifatea”, ha spiegato Willians.

Nel corso della visita, sono stati menzionati anche altri progetti che riguardano i corsi di formazione continua, il Congresso Municipale della Salute e i progetti di diagnosi giovanile, che dovrebbero essere realizzati nei prossimi mesi. Inoltre, sono state discusse altre possibilità di utilizzo del Parco Tecnologico, in modo che possa contribuire efficacemente allo sviluppo della città di Lorena e della Regione.

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.