Lusaka (Zambia) Dal 3 all’8 ottobre 2019 nella Comunità Mornese di Lusaka si sono riuniti oltre 50 giovani provenienti da tutto lo Zambia (Luwingu, Kasama, Mansa e Mazabuka) per scoprire il messaggio del VIDES.

Suor Annecie Audate, Direttore generale del VIDES Internazionale, ha guidato i giovani in un processo di scoperta delle loro difficoltà comuni. Attraverso la metodologia “Appreciative Inquiry (Indagine Elogiativa) delle 4D (Discover, Dream, Develop, Destiny)”, i ragazzi hanno indicato un mondo ideale e hanno creato una pianificazione delle azioni necessarie per raggiungerlo.

Temi quali l’identità del volontario, l’intercultura, l’empatia, l’armonia, la libertà e l’ambiente sono stati approfonditi da suor Annecie durante tutte le fasi del Seminario. Inoltre, i giovani, insieme alle suore salesiane presenti al workshop, hanno realizzato, partendo da quanto appreso dal materiale didattico ricevuto dal VIDES, varie presentazioni in maniera creativa, animati dallo spirito di Don Bosco.

“Caro Zambia, il VIDES è arrivato!”. Questo è il messaggio lanciato dai giovani partecipanti desiderosi di diventare il 63° Paese membro del VIDES.

Il secondo Seminario, sempre dal tema “Promuovere l’Empowerment dei Giovani attraverso il Volontariato”, si è poi svolto in Sud Africa dal 9 all’11 ottobre 2019.

Ad esso hanno partecipato suor Annecie Audate, 2 volontari del Regno Unito, 17 giovani del luogo e 4 Figlie di Maria Ausiliatrice provenienti da Sud Africa e dal Lesotho.

Suor Annecie ha ideato anche questo Seminario con lo scopo di offrire ai giovani l’esperienza del volontariato, fornendo loro spazi di leadership che li aiutino a essere cittadini liberi e responsabili, impegnati, insieme ad altri, a promuovere e a difendere i diritti umani e la costruzione di una cultura di solidarietà, di giustizia e di pace.

Durante il Seminario è emerso il bisogno forte, sentito dai giovani, dell’incontro e del confronto con l’altro, considerando le differenze come ricchezza. Inoltre, i giovani hanno sottolineato l’importanza di costruire ponti di solidarietà con lo scopo di creare una società più giusta e solidale. La partecipazione alle attività proposte è stata vivace e piena di entusiasmo.

I giovani e le FMA sono stati particolarmente grati a suor Annecie per la sua presenza e per averli guidati alla scoperta del VIDES attraverso una condivisione interattiva della vita e delle esperienze missionarie dei vari gruppi VIDES nel mondo e delle proposte per il futuro.

Alla fine di questo Seminario i giovani hanno sentito il forte desiderio di creare un gruppo VIDES locale per portare gioia, speranza e amore a chi ne ha bisogno.

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.