Roma (Italia). We are: esserci in prima persona, non tenersi fuori dal corso della storia globale, locale, personale. FMA, giovani e adulti dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice ci sono per il Global Compact on Education, il 15 ottobre 2020 alle ore 14.30 (ora italiana).

L’evento previsto per il 14 maggio 2020, per le misure restrittive della pandemia da Covid-19 ha costretto ad annullare l’evento in Vaticano, senza però interrompere la progettualità. Il Villaggio dell’educazione si è trasformato in uno spazio virtuale: sono state più di 70 le esperienze educative realizzate nel mondo ispirate alle tematiche del Patto: dignità e diritti umani, pace e cittadinanza, ecologia integrale, fraternità e sviluppo.

Papa Francesco, con un videomessaggio, affronta il tema dell’educazione, centrale nel suo insegnamento e nel dialogo con il mondo. L’Educazione è il futuro dell’umanità, è una priorità inderogabile.

«Educare è un atto di speranza». 

Al termine del Messaggio, Papa Francesco proporrà a tutti l’adesione al Global Compact on Education, un Patto per generare un cambiamento mondiale. “C’è bisogno di unire gli sforzi e di far nascere un’alleanza educativa”, affinché l’educazione sia creatrice di fraternità, pace e giustizia.

Le parole del Santo Padre sono commentate, a distanza, dalla Direttrice Generale dell’UNESCO Audrey Azoulay e, nell’ateneo pontificio, dai responsabili della Congregazione per l’Educazione Cattolica e i Rettori di alcune Università Pontificie. Il videomessaggio del Papa è commentato da giovani studenti, primi destinatari del Messaggio del Santo Padre.

L’evento Global Compact on Education può essere seguito il 15 ottobre 2020 dalle ore 14,30 (ora italiana) in diretta streaming sul canale Youtube Vatican Media (lo streaming avrà la traduzione simultanea in inglese, francese, spagnolo e portoghese) e attraverso i canali di distribuzione di Vatican News.

“Per educare un bambino serve un intero villaggio” (Proverbio africano).

Comunicato 
Web Global Compact on Education 
Instrumentum Laboris

 

1 COMENTÁRIO

  1. A educação é uma questão de coração (D. B.). A educação é uma questão de amor e responsabilidade que se transmite ao longo do tempo de geração em geração.

DEIXE UMA RESPOSTA

Por favor insira seu comentário!
Please enter your name here

Este site utiliza o Akismet para reduzir spam. Fica a saber como são processados os dados dos comentários.