Cerignola (Italia). L’Estate Ragazzi 2021, all’Oratorio Giò Main di Cerignola (Italia) nell’Ispettoria meridionale Madonna del Buon Consiglio (IMR), ha avuto come filo rosso la storia di G.G.G.  il “Grande Gigante Gentile”.

Un’animatrice racconta l’esperienza vissuta all’Estate Ragazzi 2021: «Abbiamo riscoperto la bellezza di avere un sogno che ci permette di diventare dei “giganti”, così come il gigante della storia che è riuscito a trasformare le paure di una ragazzina orfana, di nome Sofia, in un sogno straordinario sconfiggendo i giganti cattivi; cosi genitori,  suore,  animatori,  nonni e zii affrontano le difficoltà che si presentano nel cammino dei ragazzi, cercando quotidianamente di abbandonare le mille preoccupazioni per far vivere un’atmosfera di gioia e serenità a tutta la famiglia.

È il momento in cui è necessario fare passi da gigante per riscoprire noi stessi ed alimentare l’entusiasmo di ogni ragazzo a vivere una vita piena di sogni, condividendoli insieme.

Come comunità educante dobbiamo imparare a riconoscere che i “veri giganti” sono proprio le nuove generazioni che con la loro spontaneità e fiducia, diventano il motore del cambiamento della storia.

Abbiamo compreso che Dio è un “Genitore Gigante” che ci protegge in ogni occasione, anche nei momenti più bui e ci illumina nei momenti di pace e felicità. Come un grande faro in mezzo al mare, ci ha sempre guidato in questa avventura ricca di emozioni e insegnamenti. Non dobbiamo avere paura di essere dei “giganti buoni” e fare cose grandi.

Per ogni giorno passato in Estate Ragazzi abbiamo utilizzato una parola chiave, che ci ha guidato in tutto il percorso e ci ha dato l’occasione di trasmettere i messaggi della storia.

Gruppo, l’amicizia che si è creata durante l’Estate Ragazzi.
Guardare, con occhi nuovi e consapevoli la bellezza di Dio e della vita.
Giudizio, perché bisogna valutare quello che è positivo o negativo nell’altro per migliorarlo e non offenderlo.
Genitori, per far comprendere la responsabilità di guidare la vita di ogni figlio.
Geniale, perché con le idee geniali si può migliorare il mondo.
Gioia, che bisogna alimentare quotidianamente, perché spesso è data per scontata.
Gratuità, perché è bello donare noi stessi al prossimo, gratuitamente.
Gentilezza, una parola dimenticata, ma fondamentale per creare relazioni significative e stabili.
Giuramento, impegni che abbiamo assunto durante l’ER, con la speranza di mantenerli per tutta la vita.

Tutta la comunità FMA ha accompagnato in questo percorso e spianato la strada con il cuore, lo Stile, il Metodo della Spiritualità Salesiana.
È stata una Grande, Gentile, Gigante Estate Ragazzi vissuta in compagnia di Don Bosco e Madre Mazzarello all’Oratorio Giò Main».

Video: https://bit.ly/3rekM1f

DEIXE UMA RESPOSTA

Por favor insira seu comentário!
Please enter your name here

Este site utiliza o Akismet para reduzir spam. Fica a saber como são processados os dados dos comentários.