(Roma). L’evento del Sinodo sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, unico nella storia della Chiesa Cattolica, coinvolge a livello mondiale tanti giovani ed educatori, sorprende. Papa Francesco desidera che la riflessione sui dubbi, i bisogni, i desideri dei giovani, le loro intuizioni possa arricchire lo Strumento di lavoro del Sinodo che si terrà nel prossimo ottobre. Per questa ragione e per favorire una più ampia partecipazione, il Papa ha convocato una Riunione Pre-Sinodale che vede la partecipazione di oltre 300 giovani di tutto il mondo. In rappresentanza del Movimento Giovanile Salesiano mondiale partecipa la giovane Maria Eugenia Sehara, dell’Uruguay. Al suo arrivo a Roma l’abbiamo incontrata e riportiamo di seguito una breve intervista, mentre auguriamo a lei e a tutti i giovani partecipanti alla Riunione Pre-sinodale di vivere un’esperienza di popolo di Dio in cammino con speranza.

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.