Chennai (India) Il 12 dicembre 2020, si è svolto un seminario online, organizzato dall’Ispettoria Indiana S. Tommaso Apostolo (INM), rivolto alle nove Istituzioni di Studi Superiori FMA (ISS-FMA) dell’Asia. Il tema, “Tratta di esseri umani: una violazione dei Diritti Umani” è stato scelto per celebrare la Giornata Mondiale dei Diritti Umani e per mette a fuoco un fenomeno che colpisce le categorie più vulnerabili in tutto il mondo e nei luoghi dove le ISS svolgono la loro attività. Circa 800, tra Studenti e Docenti delle diverse Istituzioni, erano i partecipanti collegati.

Suor Regina Mary Rathinaswamy, membro della Commissione ISS-FMA Asia, ha aperto il seminario presentando l’identità e la missione della Rete delle Istituzioni di Studi Superiori ISS-FMA Asia. Nel suo intervento ha ripreso alcuni punti dell’Enciclica Fratelli Tutti, facendo eco all’invito di Papa Francesco a promuovere una società più fraterna che si prende cura della casa comune.

L’Ispettrice dell’Ispettoria INM, suor Maria Nirmala Lazar, nel saluto iniziale, ha sottolineato che il rispetto della libertà e della dignità di ogni persona è il prerequisito per lo sviluppo economico e sociale di qualsiasi Paese.

La prima parte del seminario è stata tenuta da suor Mary Josephine Isabella, FMA dell’Ispettoria INM, che ha parlato del legame tra diritti umani e tratta di esseri umani. Nella sua relazione, ha approfondito le cause della tratta, tra cui la mancanza di accesso all’istruzione, la povertà, i matrimoni precoci e il lavoro minorile. I giovani disoccupati, i migranti e i rifugiati, soprattutto bambine, ragazze e donne, sono le persone più coinvolte nella tratta. Il lavoro in rete tra le diverse organizzazioni e con gli organi legislativi, uniti a programmi per il recupero delle vittime, alla formazione al lavoro, alla sensibilizzazione e all’empowerment delle persone più vulnerabili, sono vie per la prevenzione e per la lotta a questo fenomeno.

Suor Sarah Garcia, FMA, collaboratrice dell’Ambito per la Pastorale Giovanile per l’Ufficio Diritti Umani (IIMA), ha animato la seconda parte del seminario, focalizzandosi sul tema “Formare e responsabilizzare i giovani: un’agenda globale”. Dal suo intervento è emerso che la soluzione alle problematiche legate alla tratta risiede nella promozione e nella salvaguardia dei diritti, attraverso la creazione di una cultura universale dei diritti umani: ciascuno/a è chiamato/a a riconoscere il volto di Dio in ogni persona e a sentirsi responsabile della promozione dei diritti umani.

I seminari mensili delle Istituzioni di Studi Superiori ISS-FMA in Asia costituiscono un’iniziativa di lavoro in rete per costruire la condivisione e l’arricchimento reciproco delle diverse Istituzioni. Ogni incontro è rivolto a gruppi diversificati – Studenti, Docenti, Studenti e Docenti insieme – e prevede l’approfondimento di una tematica. Nell’organizzazione e l’animazione dei seminari online si alternano le diverse Istituzioni.

1 COMMENTAIRE

  1. Well done. So interesting to read about the great work being done. You are all in my thoughts and prayer.
    Kathleen Taylor fma

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.