Roma (Italia).Se volete ottenere grazie dalla Santa Vergine, fate una novena” (MB IX, 289). Così Don Bosco rispondeva quando era richiesto di qualche grazia.

In questi giorni da ogni parte si sente il grido dell’umanità sofferente per tutto ciò che sta accadendo attorno a noi, nelle città e nei diversi Paesi per la diffusione del coronavirus.
È un tempo davvero favorevole per invocare dalla Madonna pace, gioia e fortezza.

L’Ambito per la Comunicazione dell’Ispettoria Maria Ausiliatrice, Spagna – Madrid (SPA) ha riflettuto sulle Parole della Madre: “Vi invito a pregare la novena a Maria Ausiliatrice, fino a che questa emergenza verrà debellata. So che già diverse comunità l’hanno iniziata con fede e le ringrazio di cuore. È anche questo un modo per sentirci vicine alle persone che stanno soffrendo perché colpite dal virus e per le loro famiglie, e ugualmente vicine alle migliaia di profughi che in questi giorni attendono accoglienza e trovano solo rifiuto e violenza. Don Bosco, suggeriva di pregare la Madonna dei “tempi difficili” con questa novena: «Se volete ottener grazie dalla Santa Vergine fate una novena»” (MB IX, 289).

Ha accolto questo invito e propone la Novena all’Ausiliatrice dei tempi difficili. Per ogni giorno della novena viene preparata un infografica con una breve biografia di donne e uomini la cui vita è stata una testimonianza di coraggio e di generosità in tempi difficili e la preghiera a Maria per chiedere l’aiuto e sensibilizzare alla solidarietà e alla fiducia in questi momenti difficili.

L’iniziativa è condivisa sui Siti Web e i Social, ai giovani e alle giovani, perché si formi una rete di preghiera ininterrotta che raggiunga il cuore di Dio e degli uomini.

Sito Web salesianas.org

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.