Piemonte (Italia). Dal 1° al 28 luglio 2021, a Torino, Mornese (AL) e poi a Nizza Monferrato (AT),  22 FMA Juniores provenienti da Europa, Asia e Africa hanno vissuto l’esperienza del Secondo Mese di Secondo Noviziato in preparazione ai Voti Perpetui, accompagnate da suor Paola Casalis, dell’Ispettoria Maria Ausiliatrice (IPI), e da suor Cristina Festa, dell’Ispettoria Madonna del Cenacolo (ILS).

L’Icona della Visitazione – “Il mio spirito esulta in Dio” – è stata il filo rosso dell’esperienza, che si è svolta in quattro tappe:

Torino e dintorni: don Enrico Lupano, SDB,  ha guidato il gruppo nei luoghi salesiani, rivisitati alla luce del cammino vocazionale di don Bosco, in cui ogni Juniora ha potuto rileggere il proprio. Il percorso ha avuto inizio dall’alto della cupola della Basilica di Maria Ausiliatrice, dalla consapevolezza di Don Bosco che “Maria ha fatto tutto”, chiave di lettura della storia personale e carismatica. Don Cristian Besso, SDB, ha offerto una Lectio Divina sul brano del Magnificat. La prima tappa si è conclusa con la S. Messa celebrata sul presbiterio della Basilica di Maria Ausiliatrice.

Mornese e dintorni: le Juniores sono state guidate da don Carlo Maria Zanotti, SDB, per gli approfondimenti biblico-spirituali, da suor Leslye Sandigo,  Coordinatrice del Progetto Mornese e da suor Maria Vanda Penna, Direttrice della Comunità S. Maria D. Mazzarello di Mornese, per la visita ai luoghi mornesini e l’approfondimento della dimensione missionaria dell’Istituto FMA. La visita al Santuario di Gavi (AL), alla Casa Salesiana di Sampierdarena, alla Lanterna e al Porto di Genova, da dove sono partite le prime missionarie, la sosta alla Valponasca e al Roverno, l’approfondimento della formula dei voti perpetui, offerta online da suor Elena Massimi, FMA hanno arricchito le giornate, aiutando le FMA a  riconoscersi nell’esperienza di affidamento di Madre Mazzarello.

La terza tappa è consistita negli Esercizi Spirituali, vissuti a Mornese, in un clima di silenzio e raccoglimento, guidati da don Cristian Besso, SDB che ha proposto la meditazione su alcune figure femminili della Bibbia e sui testi di Papa Francesco. La Consigliera Generale per la Formazione, suor Nieves Reboso, ha condiviso un tratto di cammino con gli incontri personali e la Buonanotte.

Gli Esercizi Spirituali sono terminati con la Celebrazione della rinnovazione dei voti da parte di 14 Juniores, nelle mani si suor Nieves Reboso, Delegata della Madre Generale e con la verifica, che ha fatto emergere la ricchezza vissuta in questo significativo mese.

Nizza Monferrato: le Juniores sono state guidate da suor Paola Cuccioli, responsabile dell’Archivio Storico di Nizza, nell’incontro con Madre Mazzarello nei luoghi in cui ha trascorso l’ultimo tratto di vita, per toccare con mano l’espansione dell’Istituto che da lì ha avuto inizio.

Ogni tappa, scandita da visite, riflessioni, silenzio, preghiera personale e momenti di fraternità, è stata segnata da incontri significativi: Comunità e persone che hanno fatto sentire in famiglia.

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.