Roma (Italia). Nel tempo della Settimana Santa, mentre si rinnova l’adesione a Cristo Crocifisso per amore, si continua a pregare perché il sacrificio e le preghiere del popolo del Myanmar portino pace e stabilità sociale al paese.

La situazione drammatica che continua a vivere la popolazione in Myanmar, ha forti ripercussioni sulla libertà delle persone, sulle attività quotidiane, sulla missione della Chiesa e delle Comunità delle FMA.

Con Papa Francesco «anche noi ci inginocchiamo sulle strade del Myanmar e vogliamo portare nel cuore e nella nostra preghiera le aspirazioni di pace e di giustizia di questo popolo, solidali con le nostre sorelle del Myanmar che hanno scelto la parola di S. Paolo come fonte di speranza: “Il Signore è fedele ed Egli vi rafforzerà e vi proteggerà” (2Tes 3,3)», scrive la Presidente della Conferenza Interispettoriale Asia Orientale – CIAO.

Il 31 marzo 2021, alle 15:00 (ora italiana), la Conferenza Interispettoriale Asia Orientale – CIAO in comunione con l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice presente nei 5 continenti, anima la preghiera del Rosario e condivide la testimonianza delle 5 Comunità FMA del Myanmar, per esprimere vicinanza spirituale e solidarietà al popolo del Myanmar.

Per seguire la diretta streaming:

Facebook Salesian Sisters of Don Bosco – Philippines & Papua New Guinea

La preghiera possa toccare i cuori di quanti hanno responsabilità nel Paese, perché si mettano con sincera disponibilità al servizio del bene comune, promuovendo la giustizia sociale e la stabilità nazionale per un’armoniosa convivenza democratica.

19 COMENTARIOS

  1. Grazie sorelle della CIAO per questa bella iniziativa. Siamo di cuore con voi chiedendo al Signore per Maria il dono della pace per questa nazione e anche per tante nazioni in cui ancora c’è la guerra o l’insicurezza.

  2. Abbiamo pregato intensamente con voi e lo faremo ancora; vi ringraziamo di questo momento che ha fatto sentire forte l’unità dell’Istituto in un momento di terribile sofferenza e coraggio. Un saluto e un ricordo particolare a Sr. Alma. Sr. Fernanda e Suore di S. Giuseppe Torino

  3. Besides the sorrowful situation that our dear Sisters and the people of Myanmar are living, this occasion, praying streaming, has been an inspiring moment for our beloved Institute FMA. Thank you, dear Mother Yvonne, for your message!

  4. Desde México, “Nuestra Señora de Guadalupe”, nos unimos en oración para pedir por la Iglesia y nuestras hermanas de Myanmar. Las ponemos en las manos materna de Santa María de Guadalupe.
    Desde México, Sur, nuestra solidaridad fraterna.

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Please enter your name here

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.