Maputo (Mozambico). È incominciata il 23 agosto 2018 la Visita Canonica di Suor Maria Helena Moreira, Consigliera per la Comunicazione all’Ispettoria “San Giovanni Bosco” (MOZ).

Le sorelle dell’Ispettoria San Giovanni Bosco (MOZ), stanno vivendo il tempo di grazia e di gioia: la visita canonica di Suor Maria Helena Moreira, Consigliera per la Comunicazione Sociale inviata dalla Madre a visitare le comunità educanti. Suor Maria Helena è arrivata il 23 agosto 2018. All´aeroporto è stata accolta dall´Ispettrice Suor Zvonka Mikec, da alcune suore e anche dai bambini della scuola materna. All´arrivo in Casa Ispettoriale, c’è stata l´accoglienza delle ragazze, delle donne dell´alfabetizzazione e di un gruppo di adolescenti che, con il canto, hanno dato il Benvenuto tra noi invocando su di lei la benedizione del Signore.

La visita canonica è stata preparata con alcuni testi di riflessione preparati da Padre Alvaro Lopez, missionario della Consolata. Il primo è stato l´ascolto, il secondo l´accompagnamento e il terzo il discernimento. Anche Suor Maria Helena, prima di venire, ha scritto una lettera ad ogni FMA, in cui si legge: «Vengo con la delicatezza dello “Spirito della Visitazione”, celebrando la gioia dell´incontro nella semplicità, apertura, accoglienza, rispetto, accompagnamento reciproco, caratteristiche vissute tra Maria e Elisabetta».

La visita è iniziata con una cerimonia, in Casa Ispettoriale, a cui hanno partecipato alcuni membri della Famiglia Salesiana con la tradizionale accoglienza, nella quale sono stati fatti alcuni gesti tipici della cultura mozambicana, accompagnati dall´offerta di alcuni prodotti della terra.

Suor Maria Helena ha già realizzato fatto l´incontro con il Consiglio Ispettoriale, con l´Equipe Ispettoriale, con le Direttrici; non è mancato l´incontro con il gruppo dei giovani e degli adolescenti della Parrocchia del Buon Pastore. A tutti la Consigliera ha trasmesso contenuti mirati per ciascun gruppo, ai giovani e agli adolescenti ha lanciato la proposta vocazionale seguendo il tema del Sinodo dei Vescovi, puntando sul discernimento e sul disegno di Dio per ciascuno.

Dopo i primi incontri, ha iniziato la visita alle comunità per incontrare sorelle, laici e giovani.

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Please enter your name here

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.