Shillong (India) Le Figlie di Maria Ausiliatrice delle Comunità dell’Ispettoria Cuore Immacolato di Maria (INS) si stanno prodigando per raggiungere le famiglie e le persone che risentono del blocco delle attività dovuto alla Pandemia di Covid-19. Le principali azioni consistono nella distribuzione di prodotti alimentari come riso, dhal, patate, cipolle, olio, pane, verdure, articoli alimentari e altri prodotti essenziali per i lavoratori che sono bloccati e non sono in grado di tornare a casa, per i bambini delle famiglie della scuola serale, i malati, gli orfani, i detenuti della Casa delle Missionarie della Carità, le famiglie molto povere nei villaggi interni e le vedove/i che vivono in assoluta povertà. Circa 250 famiglie hanno beneficiato dell’iniziativa delle FMA.

In secondo luogo, le FMA, insieme ad alcuni collaboratori, hanno cucito mascherine protettive e le hanno portate alla diocesi, ai capi dei villaggi, all’Amministrazione locale e al Centro Distrettuale del Commercio e delle Industrie di Meghalaya (DCIC) per la distribuzione gratuita a coloro che ne hanno più bisogno. Finora sono state cucite e consegnate 11.350 mascherine protettive.

Due Comunità dell’Ispettoria hanno offerto spazi per la quarantena: l’Auxilium Care and Support Center di Nongstoin e la Scuola Superiore Auxilium Mawtnum  di Nongpoh, entrambi nello Stato di Meghalaya. Due FMA infermiere prestano servizio nella linea telefonica di assistenza 108 del quartier generale statale di Meghalaya, offrendo consulenza online ai cittadini dello Stato e un’altra FMA infermiera offre aiuto nel centro di quarantena di Nongstoin.

Un aiuto finanziario è stato inviato al Fondo di Emergenza del Primo Ministro dello Stato del Meghalaya, attraverso l’arcidiocesi di Shillong. Le Scuole e le realtà ispettoriali che hanno sede nella città di Shillong si tengono in contatto con insegnanti e studenti attraverso alcuni attività e comunicazioni online. Anche la Visita Ispettoriale alle Comunità è stata effettuata online, grazie alla tecnologia che permette di rompere le barriere dovute alla distanza e al lockdown.

Oltre a tutte queste attività, le FMA delle Comunità dell’Ispettoria trascorrono più ore in adorazione al Santissimo Sacramento e partecipano a momenti di preghiera online per invocare Dio e fermare la diffusione del virus. La maggior parte delle Comunità si è unita alla preghiera della Conferenza dei Vescovi Cattolici dell’India (CBCI) di consacrazione della Nazione al Sacro Cuore di Gesù e al Cuore Immacolato di Maria della domenica di Pasqua, guidata dal Cardinale Oswald Gracias, Arcivescovo di Bombay e alla preghiera guidata dal Primo Ministro dello Stato del Meghalaya, Shri Conrad K. Sangma.

Questo particolare tempo storico offre alle FMA numerose opportunità per vivere il richiamo del Capitolo Generale 24° ad essere “Comunità generative di vita nel cuore della contemporaneità”.

1 COMMENTAIRE

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.