Ponte Nova (Brasile). Il 12 giugno 2021, presso la Scuola Nostra Signora Ausiliatrice (ENSA) di Ponte Nova, delle Figlie di Maria Ausiliatrice dell’Ispettoria brasiliana Madre Mazzarello (BMM), si è svolta la giornata di incontro “Drive Thru” tra studenti, insegnanti, educatori, personale scolastico e genitori.

La Scuola ha colto l’occasione per lanciare la Campagna In Rete contro la Fame, un’iniziativa promossa dalla Rete Salesiana Brasile (RSB), con l’obiettivo di sostenere le opere sociali salesiane in azioni contro la fame andando incontro a  persone e famiglie in difficoltà delle diverse regioni del Brasile, in un momento di crisi sanitaria ed economica.

Il “Drive Thru” promuove l’incontro tra studenti e insegnanti poiché, in questo tempo di pandemia, molti studenti non hanno potuto conoscere personalmente gli insegnanti ed educatori della Scuola. Realizzandosi nel mese di giugno, la tematica dell’incontro è la Festa Junina, un modo per celebrare la tradizionale festa brasiliana in onore dei Santi Patroni del mese.

“Con commozione, entusiasmo e impegno solidale, studenti, famiglie e insegnanti, dipendenti e dirigenti, si sono incontrati di nuovo di persona”, ha raccontato la Direttrice Pedagogica della Scuola, Maria das Graças.

Gli studenti insieme ai familiari sono arrivati a scuola portando prodotti alimentari e sono stati accolti dal personale scolastico.

La presenza numerosa di genitori e studenti ha permesso alla Scuola di raccogliere 2 tonnellate di cibo destinate alla Fondazione Bambin Gesù (FMJ) di Ponte Nova, che attualmente assiste circa 80 famiglie in situazione di vulnerabilità economica.

Durante la festa, è stata organizzata una staffetta, in cui alunni e studenti dei diversi ordini: Scuola dell’Infanzia, Elementare, Medie e Liceo si sono sfidati nel portare il maggior numero di prodotti alimentari. La staffetta è stata vinta dagli alunni del 3° anno della Scuola Elementare.

Dal totale delle 2 tonnellate sono stati raccolti dalle classi 300 litri di latte e 1500 chili di cibo, con cui è stato possibile preparare 32 pacchi alimenti per sostenere le famiglie. “È stata una bellissima esperienza. Gli studenti sono consapevoli che il loro contributo ha permesso alla Scuola di raccogliere questa quantità di cibo”, ha sottolineato la Direttrice Pedagogica della Scuola.

La Scuola Nostra Signora Ausiliatrice continuerà a sostenere la Campagna “In Rete contro la Fame”, fino alla fine della pandemia, sollecitata dalle parole di Don Bosco “Dio ci ha messo al mondo per gli altri” e coinvolgendo bambini, ragazzi e giovani in iniziative di solidarietà.

Drive thru - Ponte Nova BMM

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.