Dublino (Irlanda) Dal 24 febbraio al 1° marzo 2020 la Madre Generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice, suor Yvonne Reungoat, ha fatto la Visita all’Ispettoria Irlandese Nostra Signora Regina d’Irlanda (IRL), che quest’anno celebra il 100° anniversario della presenza delle Figlie di Maria Ausiliatrice in Irlanda (1920-2020).

Il 24 febbraio 2020, dopo una breve visita alla Comunità N.S. della Strada di Dublino, la Madre è stata accolta nella Casa Ispettoriale S. Giuseppe e nei giorni successivi ha visitato le altre Comunità di Dublino. Il 25 febbraio ha visitato la Comunità N. S. del Rosario, con una sosta nella comunità Laura Vicuña.

Il 26 febbraio, si è recata nel quartiere di Bawnogue. Il sacerdote diocesano Padre Brian Starken le ha mostrato la Chiesa della Trasfigurazione e la sala dedicata a San Giovanni Bosco. La Madre ha poi visitato due scuole: la Nano Nagle Junior School, dove si è intrattenuta con i bambini rispondendo alle loro domande e la Talbot Senior School, dove ha espresso parole di incoraggiamento al Dirigente e ai Docenti, dando risalto al lavoro che stanno svolgendo nello spirito salesiano.

Dopo questi incontri, è partita per Limerick,  dove è stata accolta dalla Comunità N. S. di Limerick e ha pranzato con una rappresentanza dei gruppi parrocchiali.  Nel pomeriggio, ha visitato le sorelle anziane della Comunità N.S. Regina d’Irlanda. In serata, il Vescovo di Limerick, Mons. Brendán Leahy, ha raggiunto la Comunità per incontrare Madre Yvonne.

Il 27 febbraio la Madre, dopo la Celebrazione Eucaristica con la Comunità, ha incontrato insegnanti e alunni della Scuola Primaria della diocesi di Limerick, diretta dalle FMA. I bambini si sono esibiti con alcuni canti per la Madre. Successivamente, si è recata in visita alle Case Santa Lile e ha poi incontrato la Comunità S. Francesco di Sales, impegnata nella pastorale giovanile.  Visitando la Comunità Regina Mundi, un gruppo di giovani l’ha accolta con un saluto in cinque lingue diverse. Per la preghiera della sera e la cena, è stata ospite della Comunità S. Ita.

Il 28 febbraio, al termine della Celebrazione Eucaristica presso la Chiesa parrocchiale Nostra Signora del Rosario, Madre Yvonne ha incontrato i parrocchiani. La giornata è proseguita con la visita della Scuola Primaria Fernbank, con più di 400 alunni e con la visita della Comunità Maria Ausiliatrice.

Nella serata del 28 febbraio, Madre Yvonne si è recata a Halla Íde, prima Casa e sede della prima Scuola istituita dalle FMA nel 1920 a Limerick, dove ha partecipato a un evento commemorativo del 100° anniversario della presenza delle FMA in Irlanda: il lancio del libro “Against the Odds”, che narra la storia della prima Casa aperta in Irlanda. Dopo il saluto dell’Ispettrice, suor Bridget O’Connell, le autrici della pubblicazione, suor Noelle Costello e suor Sarah O’Rourke, hanno condiviso alcuni momenti della vita delle FMA nei primi anni. Il Dott. Sinéad McCoole, Ex-allievo, ha poi delineato il contesto politico e sociale del tempo, mentre suor Betty Baker è stata la moderatrice della serata.

Quando le prime quattro FMA arrivarono in Irlanda nel 1920, non c’era la scuola dell’obbligo e molti giovani abbandonavano la scuola prima dei 14 anni, senza raggiungere un livello d’istruzione di base. Su richiesta del Vescovo Denis Hallinan, le FMA tennero le lezioni serali ad Halla Íde, Thomas Street, per 250 ragazze che lavoravano principalmente nelle fabbriche. Il programma consisteva in lettura, scrittura, matematica, cucina, lavanderia e ricamo. Le suore incoraggiavano le ragazze a cantare, ballare e recitare. Veniva anche data un’istruzione religiosa e molte di loro furono preparate per la Cresima. Le Figlie di Maria Ausiliatrice hanno contribuito in diverse scuole e hanno collaborato nella pastorale giovanile del territorio in varie forme con cappellanie, centri giovanili, ritiri per giovani e adulti, arte terapia, guida spirituale.

Quattro anni dopo, nel settembre del 1924, le FMA si stabilirono in quella che diventò la Casa Madre delle FMA in Irlanda. La messa di apertura fu l’8 dicembre 1924.

Madre Yvonne Reungoat, a conclusione, ha espresso il suo grazie per la missione che le FMA portano avanti nel territorio irlandese.

Come ultimo appuntamento, il 29 febbraio al Centro “La Salle” di Castletown, si è svolta l’Assemblea Ispettoriale. L’Ispettrice, suor Bridget O’Connell ha dato il benvenuto alle FMA presenti e Madre Yvonne ha condiviso alcune riflessioni sulla sua visita. Il cuore del suo messaggio è stato: “avere speranza perché il futuro inizia oggi”.

Il 1° marzo, la Madre Generale ha concluso la Visita e ha fatto ritorno a Roma.

Album Flickr

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.