Guaratinguetá (Brasile). Il 16 marzo 2022 il Colégio do Carmo di Guaratinguetá, dell’Ispettoria Nossa Señora Aparecida (BAP), Scuola della Rete Salesiana del Brasile (RSB), ha inaugurato lo “Spazio Maker-STEAM”, uno spazio di apprendimento dedicato alla creatività, alla collaborazione e all’educazione come processo dinamico.

Si tratta di tre ambienti distinti, con colori vivaci delle pareti e degli arredi, che offrono spazi adatti al lavoro di squadra, allo scambio di informazioni, al lavoro manuale con esperienze e situazioni di apprendimento interattivo.

L’inaugurazione è avvenuta nel contesto dell’anniversario dei 130 anni della presenza delle Figlie di Maria Ausiliatrice in Brasile – Guaratinguetá fu la prima destinazione delle FMA giunte in Brasile nel 1892 – riaffermando così, insieme al valore della tradizione, l’impegno di apportare al curriculo di studi materie e metodologie attuali e innovative, come la robotica, la cultura Maker-STEAM, l’Educomunicazione e altre.

Il “Maker Movement” prende spunto dal “fai da te”, unito alla tecnologia, per stimolare bambini/e e ragazzi/e a creare, modificare, riparare o cambiare gli oggetti quotidiani, invece di gettarli, tenendo conto della cura per la nostra Casa Comune. STEAM è un acronimo per le aree che riguardano l’ambiente e la metodologia: Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica. Utilizza le basi della metodologia, nelle 5 fasi: indagare, scoprire, collegare, creare e riflettere.

Don Bosco diceva che “I ragazzi hanno l’intelligenza nelle mani”. Questo nuovo spazio permette dunque agli studenti del Colégio do Carmo di fare esperienza di diversi momenti creativi importanti per il loro sviluppo e la formazione umana integrale.

Un video racconta la creazione e la fruizione dello “Spazio Maker-STEAM”.

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.