Fusagasugá (Colombia). Dal 25 al 27 febbraio 2020 si è svolto nella Casa di Spiritualità Villa Maria a Fusagasugá (Colombia) nell’Ispettoria Nostra Signora del Rosario di Chiquinquirá (CBC) l’incontro della Conferenza Interispettoriale delle Nazioni Bolivariane (CINAB).

Lo scopo del raduno è stato la preparazione al Capitolo Generale XXIV che avrà inizio a Roma, nella Casa Generalizia FMA, il 18 settembre 2020 e terminerà l’8 novembre 2020. Sono stati richiamati il tema Fate quello che vi dirà” (Gv 2,5). Comunità di vita generativa nel cuore del mondo contemporaneo e l’obiettivo del CG XXIV “Risvegliare la freschezza originaria della fecondità vocazionale dell’Istituto”.

All’incontro hanno partecipato le Ispettrici, le Delegate e le sostitute elette nei Capitoli Ispettoriali delle Ispettorie di Colombia, Ecuador, Venezuela, Perù e Bolivia. All’incontro è stata presente suor Silvia Boullosa, Consigliera Visitatrice e Referente per la CINAB.

Suor Marleny Patiño, Presidente della CINAB e Ispettrice dell’Ispettoria Santa Maria Mazzarello di Medellín (CMM), ha aperto l’assemblea ricordando il cammino fatto dalla Conferenza e come gli insegnamenti di Papa Francesco e dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) siano stati un punto di riferimento per le scelte fatte in questi anni. Ha anche sottolineato che gli ultimi documenti ecclesiali sono stati una risorsa fondamentale per la riflessione e lo studio per essere comunità generative di vita nel cuore della contemporaneità.

Una delle domande che ha orientato il lavoro è stata: come essere generatrici di vita in questo momento storico delle nostre nazioni. Padre Hernán Cardona, SDB e Preside della Facoltà di Teologia dell’Università Javeriana di Bogotà ha orientato il primo momento di illuminazione con una Lectio sul tema “Qualunque cosa vi dica, fatela”. Padre Leonardo Rincón S.J. ha poi presentato il tema “I segni della contemporaneità oggi”.

Durante le giornate, c’è stata l’opportunità di condividere le esperienze più significative dei Capitoli Ispettoriali e di mettere in comune alcune preoccupazioni presenti in ogni realtà. È stato un momento arricchente nel riconoscere la diversità dei cammini delle comunità e il desiderio di continuare a generare vita nelle Ispettorie.

È stato anche approfondito lo Strumento di lavoro del CG XXIV. Suor Silvia Boullosa ha animato il lavoro di riflessione e di studio, incoraggiando tutte le sorelle a continuare con passione e senso di appartenenza la preparazione per vivere quest’evento d’Istituto e perché ogni Ispettoria continui ad essere oggi generatrice di vita.

L’incontro si è concluso con il pellegrinaggio al Santuario del Divino Gesù Bambino a Bogotá e la visita alla Comunità Suor Teresa Valsè.

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.