Fatima (Portogallo). È il titolo del seminario di animazione e formazione missionaria che si sta svolgendo a Fatima, in Portogallo. Dal 4 all’11 marzo, sotto lo sguardo della Madonna apparsa ai tre pastorelli Francesco, Giacinta e Lucia, si sono dati appuntamento 60 partecipanti, tra SDB, FMA e volontari, provenienti da varie parti dell’Europa e Medio Oriente. Giornate intense di spiritualità, di condivisione di esperienze, di studio e riflessione e di fraternità e amicizia.

Ad aprire ufficialmente il Seminario sono stati Sr. Rosa Candida Gomez, Ispettrice POR e D. Jose Anibal Mendonça, Ispettore POR che hanno dato il benvenuto ricordando la presenza di Maria in questa terra sacra.

Poi la parola è passata a Sr. Alaide Deretti, Consigliera per le Missioni, FMA e Don. Guglielmo Basañes, Consigliere per le Missioni, SDB che hanno presentato il cammino percorso tra FMA e SDB nell’ambito del Primo Annuncio e quanto è stato condiviso e prodotto nei precedenti seminari.

Tra i saluti Sr. Runita Borja, Consigliera per la PG che ha espresso il saluto a nome della Madre e Sr. Paola Battagliola, Consigliera Visitatrice la cui esperienza missionaria accompagnerà le giornate di studio.

Le lingue ufficiali sono l’italiano e l’inglese, e la lingua del cuore che già in questi primi giorni regala momenti di condivisione delle esperienze di primo annuncio nei vari contesti. Tra le prime forti considerazioni c’è la comune convinzione che il Primo Annuncio è uno stile di vita. La cura e la pedagogia dell’ambiente in spirito di famiglia, di accoglienza, tanto cara a Don Bosco e Maria Domenica Mazzarello, e uno strumento fondamentale per il primo annuncio, affinché i giovani che si incontrano possano fare esperienza del Signore Gesù.

Le varie giornate sono scandite dalla preghiera comunitaria che si arricchisce della meditazione proposta ogni giorno da Sr. Maria Ko, FMA e dal dono di essere ospitati vicino alla Cappella delle apparizioni. I relatori che si susseguono propongono piste di lavoro che si concretizzano in laboratori, dove riflettere e condividere il primo annuncio negli ambiti in cui si opera opera: scuole, oratori, università, comunicazione sociali, centri di accoglienza per migranti.

Le giornate di lavoro si concludono con la Celebrazione Eucaristica e dopo cena la tradizionale “Buonanotte”, a volte, preceduta dal momento di fraternità o sostituita dal Rosario pregato insieme ai Pellegrini nella Cappellina della Madonna.

Sr. Maike Loes e Don Gianni Rolandi coordinano le attività proposte nel Seminario e coadiuvate da un’Equipe tecnica.

Seminario di animazione e formazione missionaria

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Please enter your name here

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.