Itapevi (Brasile) Per celebrare il  5° anniversario della pubblicazione della Lettera Enciclica Laudato Si’, Papa Francesco ha proposto la Settimana Laudato Si’, svoltasi dal 16 al 24 maggio 2020, sul tema “Tutto è connesso”, per favorire la riflessione su tematiche riguardanti la Cura della Casa Comune.

L’Opera Sociale Recanto da Cruz Grande, nella Comunità Santa Croce delle Figlie di Maria Ausiliatrice di Itapevi  (San Paolo), appartenente all’Ispettoria Santa Caterina da Siena (BSP), ha accolto l’invito di Papa Francesco con il progetto “Gioia della Speranza (LS244)”, consistito nella realizzazione di cinque conferenze su temi specifici tratti dalla Lettera Enciclica, approfonditi ogni volta da un relatore diverso.

L’obiettivo del progetto offrire approfondimenti per sollecitare azioni di sviluppo e di sostegno ambientale all’interno delle Opere delle FMA (opere sociali, scuole, università), alla luce dell’Enciclica Laudato Si’, nell’ottica del Sistema Preventivo Salesiano.

Le Conferenze hanno avuto come moderatrice suor Celene Couto Rodrigues, FMA, e si sono svolte secondo questo programma:

19 maggio –  Proposte per un mondo migliore

Relatore: Germano Voigtel Oliveira, Biologo, Specialista in Progetti Sociali e Politiche Pubbliche, Coordinatore di Progetto presso la Casa del Purissimo Cuore di Maria di Guaratinguetá (San Paolo), appartenente alla Rete Salesiana di Azione Sociale.

20 maggio – Alternative per un’economia sostenibile

Relatrice: Julia De Paolis Amim, laureato in Relazioni internazionali presso la Facoltà di Campinas (FACAMP), Consigliera per la Pianificazione dell’Ispettoria Nostra Signora Ausiliatrice dei Salesiani di Don Bosco di San Paolo.

21 maggio – Seminare speranza

Relatrice:  Vera Maria Loureiro Figueira, Docente di Educazione Religiosa nella rete privata di Insegnamento di Rio de Janeiro.

22 maggio – Diritti umani e Laudato Si’

Relatore: Agnaldo Soares Lima, Salesiano di Don Bosco, Consigliere di Rede Salesiana Brasil-Social

Le relatrici dell’ultima Conferenza, tenutasi il 23 maggio sul tema Obiettivi di sviluppo sostenibile (ODS) e Laudato Si’, sono state suor Runita Borja, Consigliera generale per la Pastorale Giovanile delle FMA, e suor Sarah Garcia, Responsabile dell’Ufficio per i Diritti Umani dell’Istituto delle FMA a Ginevra (Svizzera), che si sono collegate da Roma (Italia).

Prima dell’inizio dell’ultima Conferenza, è stato trasmesso un video in cui le aspiranti e le postulanti della Casa di Formazione dell’Ispettoria Maria Ausiliatrice di Recife (BRE) hanno danzato sulla base del brano dal titolo “Lodato sia Dio” composto e registrato da suor Celene Couto, usato come tema musicale nel corso delle Conferenze.

Le Conferenze “Gioia della Speranza” sono state trasmesse in diretta sulla Pagina Facebook Salesianas Ação Social-SP e da Rádio Dom Bosco .

Con questo ciclo di Conferenze, l’Opera Sociale Recanto da Cruz Grande è entrata a far parte delle organizzazioni partner del Movimento Cattolico Globale per il Clima, un Movimento mondiale che si fa promotore dell’Enciclica Laudato Si’. “Un riconoscimento molto importante per continuare a portare avanti i nostri progetti di carattere socio-ambientale a servizio dei più vulnerabili, perché tutti possano avere vita in abbondanza”, afferma suor Celene Couto, FMA.

 

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.