Quito (Ecuador) In questo momento di emergenza sanitaria mondiale, in cui rimanere a casa, oltre a essere segno di cura personale e di solidarietà, diventa responsabilità sociale, suor Cruz María Piña, Figlie di Maria Ausiliatrice, Ispettrice dell’Ispettoria Sacro Cuore dell’Ecuador (ECU), in una lettera alle Comunità Educanti, invita a vivere l’ora di questa esperienza di apparente isolamento “con le finestre aperte”.

“Ora, siamo nel necessario isolamento, a casa, chiamati a intensificare la fraternità e il senso della famiglia, a occuparci della missione in modo diverso, con altre risorse, imparando a ottimizzare e a sfruttare tutto ciò che la tecnologia ci offre. Sentiamo la gioia di essere a casa, ma abbiamo bisogno dell’incontro e di tante altre cose che abbiamo dovuto lasciare da parte.

In queste circostanze siamo sfidati a vivere questa “ora”, ad affrontare tante difficoltà: la malattia, l’incertezza, … con l’atteggiamento dei credenti, aperti alla realtà, con uno stile di vicinanza, speranza e fede.

Apriamo la nostra finestra, come Maria Mazzarello in Valponasca, per essere trasformati dall’incontro con il Signore, la ragione della nostra vita, colui che dà forza e sostiene la nostra famiglia, la nostra comunità, la chiesa, l’umanità. Solo dalla finestra, dalla contemplazione a Gesù che ci ha amato fino alla fine, fino a dare la vita su una croce, sperimenteremo il risveglio dalla nostre indifferenza e dalla sonnolenza per accendere la solidarietà e la speranza. (…) Ognuno, dal dono ricevuto e dalla responsabilità che ha – di padre/madre di famiglia, figlio, fratello, insegnante, consacrato, cristiano impegnato – può contribuire all’accoglienza e all’ospitalità, alla fraternità e alla solidarietà”.

Con il logo raffigurante Madre Mazzarello, che da Mornese apre la sua finestra e le sue mani al mondo e con lo slogan: #siempre_contigo_auxiliadoras (Ausiliatrici sempre con te) le FMA invitano a condividere, sulla Pagina Facebook dell’Ispettoria  ECU e sui siti web delle Comunità Educanti, esperienze ed espressioni di vicinanza, per sentirsi uniti e partecipi in questa esperienza particolare di vita, utilizzando l’hashtag #ConLasVentanasAbiertas.

LAISSER UNE RÉPONSE

S'il vous plaît entrer votre commentaire!
Please enter your name here

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.