Brasile. Dal 23 al 26 marzo si è tenuto l’incontro annuale dei Delegati e Coordinatrici Ispettoriali per la Comunicazione della Rete Salesiana Brasile – RSB-Comunicação.

L’incontro che si è svolto online, è stato coordinato dalla Direttrice esecutiva della Rete Salesiana Brasile Comunicazione (RSB-Comunicação), suor Marcia Kofferman, con la partecipazione dei Delegati e delle Coordinatrici Ispettoriali dei Salesiani di Don Bosco (SDB) e delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), e dei membri dell’Équipe di Comunicazione dell’Ufficio nazionale. Tra i partecipanti anche la Referente per la RSB-Comunicação, l’Ispettrice dell’Ispettoria Nossa Senhora da Amazônia (BRM) suor Carmelita Conceição.

Gli obiettivi sono stati: fare un’analisi approfondita delle azioni della RSB-Comunicação per l’anno 2020; valutare i risultati e i possibili miglioramenti da apportare; socializzare e programmare le azioni per l’anno 2021 e i passi futuri per la RSB nel campo della comunicazione; offrire uno spazio per le Ispettorie per presentare le loro idee, opinioni, realtà e sfide affrontate, in modo particolare in questo periodo di Pandemia Covid-19.

L’Ispettrice suor Carmelita Conceição ha presentato la nuova configurazione delle Ispettorie Salesiane FMA del Brasile e riferendosi al messaggio di Papa Francesco sulla Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali “Vieni e vedi”, ha sottolineato l’importanza della qualità delle informazioni trasmesse e del lavoro in rete.

Dopo una breve presentazione da parte di ciascun partecipante, l’incontro è proseguito con la presentazione del Rapporto di attività della RSB-Comunicação, dei risultati raggiunti nel 2020 e l’ascolto dei responsabili della comunicazione salesiana in Brasile sulle loro esperienze, opinioni e azioni educomunicative.

Suor Marcia ha presentato il Piano di Lavoro (PAT) della RSB-Comunicação per il 2021. C’è stato poi uno scambio di idee e di opinioni e sono state fatte alcune proposte per attuare lo stesso modello di piano di lavoro a livello ispettoriale.

Una giornata è stata dedicata alla formazione e all’analisi posizionale della Comunicazione e delle sfide all’interno della società. Il Prof. Adauto Soares, ha presentato una panoramica dei processi di comunicazione nel mondo e come l’UNESCO opera all’interno delle Nazioni Unite. La dott.ssa Leila R. Iannone, ex studentessa salesiana del  Colégio Santa Inês di San Paolo ha sviluppato il tema “Informational Media Literacy”, ponendo l’attenzione sulla necessità della formazione nelle scuole, sulla preparazione all’utilizzo dei social media e sull’importanza di produrre informazioni di qualità. In questa giornata c’è stata anche la presenza dei Direttori esecutivi della Rede Salesiana Brasil e RSB-Social, suor Silvia Aparecida da Silva e Padre Waldomiro Bronakowski; del Direttore esecutivo della RSB-Escolas, suor Adair Aparecida Sberga che ha presentato i Criteri Istituzionali che la RSB-Escolas adotterà, mettendo in risalto la parte che riguarda la comunicazione.

L’incontro si è concluso con una valutazione dell’evento, nella certezza che le azioni di RSB-Comunicação a livello nazionale, ispettoriale e locale avanzano verso un’azione integrata, di supporto per i giovani, in ascolto delle sfide dello scenario mondiale.

Fonte: RSB-Comunicação

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Please enter your name here

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.