Lomè (Togo). Il 27 settembre 2021, le Figlie di Maria Ausiliatrice della Comunità Maria Ausiliatrice di Lomè, dell’Ispettoria Madre di Dio Africa Ovest (AFO), hanno accolto don Alphonse Ewoudou, Consigliere Regionale per Africa-Madagascar dei Salesiani di Don Bosco, in visita, dal 25 al 29 settembre 2021, alle Comunità SDB di Lomè.

Nella Celebrazione Eucaristica nella Cappella della Comunità, prendendo spunto dal Vangelo del giorno (Lc 9,46-50) – “Chi accoglie questo fanciullo nel mio nome, accoglie me… chi è il più piccolo tra tutti voi, è grande” – don Alphonse ha invitato le FMA a correre in aiuto a coloro che bussano alla porta, grandi o piccoli, ricchi o poveri, perché è come accogliere Cristo.

“Se siamo capaci di inginocchiarci davanti a Dio, dobbiamo anche saperci inginocchiare davanti a un bambino; a un giovane un po’ impegnativo che troviamo in oratorio, per ascoltarlo, per trattarlo con tenerezza e dolcezza; a un uomo povero che incontriamo per strada… per essere un bicchiere d’acqua offerto agli altri, per trasformare la loro vita. È qui che passa il cammino verso la santità”.

Il Consigliere ha concluso l’omelia  con la frase: “La santità non consiste nel fare cose straordinarie, ma nel rendere straordinarie le cose ordinarie”. Al termine dell’Eucarestia, la Comunità FMA ha espresso la gioia per la sua presenza con un canto e un momento di condivisione fraterna.

Alle giovani in formazione – del Periodo di Verifica e Orientamento e del Postulato –  ha raccomandato: “Preparatevi a essere buone Figlie di Maria Ausiliatrice! Buon cammino, prego per voi. E anche voi continuate a sostenerci con la vostra preghiera”. La Comunità ha ringraziato don Alphonse Ewoudou per il gesto famigliare e fraterno, affidando la sua missione all’intercessione di Maria Ausiliatrice.

DEIXE UMA RESPOSTA

Por favor insira seu comentário!
Please enter your name here

Este site utiliza o Akismet para reduzir spam. Fica a saber como são processados os dados dos comentários.