Home Consigliera Visitatrice Suor Lucy Rose Ozhukayil

Suor Lucy Rose Ozhukayil

Suor Lucy Rose Ozhukayil
Suor Lucy Rose Ozhukayil – Consigliera Visitatrice

Nasce nel 1952 nello Stato di Kerala, in India in una famiglia in cui si respira un clima di valori umani e cristiani. Dopo lo studio universitario, si trasferisce a Nord Est dell’India dove insegna come docente laica nella scuola di Tezpur, Assam, gestita dalle Figlie di Maria Ausiliatrice. È il suo primo incontro con le Suore Salesiane e in quell’ambiente nasce la sua vocazione salesiana affascinata dallo spirito di famiglia e dallo stare insieme con i giovani.

Dopo la formazione iniziale fa la Prima Professione come FMA il 5 agosto 1979 a Shillong. Nel 1981 a Roma frequenta il Corso di Comunicazione Sociale e Spiritualità Salesiana presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium». Ritornata nell’Ispettoria, svolge diverse attività apostoliche e assume compiti di insegnante, Assistente delle Juniores e delle Novizie. Come Preside della Scuola Secondaria ha avuto un’esperienza educativa con le giovani e con la Comunità Educante. È stata Maestra delle Novizie a Shillong, poi è stata nominata Ispettrice della nuova Ispettoria “Mater Ecclesiae” di Guwahati, distaccandosi dall’Ispettoria di Shillong.
Suor Lucy rivela un forte amore all’Istituto, unito alla capacità di attualizzare il carisma e comunicarlo. Nella realtà interculturale e multiculturale dell’Ispettoria, cerca di creare e mantenere lo spirito di comunione e lo spirito di famiglia nello stile salesiano.
Sostenuta da una profonda vita interiore e grande devozione all’Eucaristia e a Maria Ausiliatrice  accompagna la crescita dell’Ispettoria e segue la formazione di numerose giovani e sorelle. Con cuore di Madre sempre dà attenzione alle sorelle aprendo le porte ai poveri e gli emarginati.

Favorisce nell’Ispettoria le attività missionarie a favore delle famiglie e per lo sviluppo delle donne. Oltre all’inglese e all’italiano, Suor Lucy Rose parla alcune lingue del suo popolo. Come Ispettrice, nel suo servizio di animazione e governo, sceglie come programma di vita le parole della Madonna: “Fate quello che Egli vi dirà” che continua a vivere come Consigliera Visitatrice dopo la sua elezione nel Capitolo Generale XXII. Nel CG XXIII, quando le Capitolari le chiedono di continuare come Consigliera Visitatrice per un secondo sessennio, rinnova la sua fiducia nel Signore e in Maria dicendo “soprattutto quando c’è bisogno di trasformare l’acqua in vino, per il Regno di Dio”.
Suor Lucy Rose ha visitato diverse realtà ispettoriali in Asia, Africa, Europa e Oceania.