Logo istituzionale delle Figlie di Maria Ausiliatrice - Vai alla Home Page del Portale
25/3/2017 Il bambino e il perdono
Il bambino e il perdono
Il bambino e il perdono

“Io insegno lezioni di perdono; i miei piccoli mi danno l’esempio”.

Mi racconta una mamma che il suo piccolo Cosimino, di solito tanto pacifico e arrendevole, durante la pausa scolastica, fu trascinato in una rissa tra compagni di gioco.

Nel trambusto, Cosimino, mingherlino com’è, ebbe la peggio e ne uscì pestato, tanto che sanguinante fu accompagnato a casa da uno dei bidelli della scuola. A pestarlo era stato proprio Silvio, il vicino di casa, il compagno di giochi.

L’indomani, giorno di vacanza, Cosimino, partendo da casa, avverte la mamma che sarebbe andato a giocare a pallone con Silvio.

Ma come? – sorpresa gli ricorda la mamma – Ieri ti ha pestato e tu vai a giocare proprio con lui?

“Mamma – riprende Cosimino – questo è stato ieri; ma ieri non c’è più”.

Un professore delle medie mi racconta che un alunno gliene aveva combinate di tutti i colori, tanto che egli, perdendo la pazienza, lo stava rincorrendo; ma il monello era sfuggito alle sue minacce e se ne era scappato a casa.

Dentro di sé il professore si consolava pensando che avrebbe avuto la rivincita il giorno dopo. E già architettava un modo esemplare di castigarlo davanti a tutti.

Il mattino seguente, il piccolo torna a scuola, entra in classe e, appena vede il professore, gli va incontro per salutarlo come tutti i giorni, come sempre e con entusiasmo; proprio come chi non ricorda più niente.

Il professore mi confida che da questo comportamento ha imparato che cosa significa perdonare: è semplicemente dimenticare. Anche per lui, ieri non c’è più.

Una mamma, catechista in parrocchia, appena ha sentito questi due episodi che ho raccontato, ha gioito particolarmente. “Posso garantire che i miei due bambini, senza avvedersene, in casa sono due professori di “perdono” immediato”.

La meraviglia del bambino offeso è proprio quella di dimenticare in fretta.

Ciao da p. Andrea

https://it.zenit.org

 
Invia ad un amico Stampa Aggiungi ai preferiti
Ultimi aggiornamenti
  • 12/1/2019 Un cuore salesiano non va mai in vacanza
  • 13/12/2018 Ehoes of the Youth Synod in India
  • 4/12/2018 Giovani solidali con ammalati Aids
  • 17/11/2018 La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani
  • 5/10/2018 Children and youth defending human rights
  • 28/9/2018 SEGUI IL TUO SOGNO
  • 26/9/2018 The Dream of Peace: an Artist’s Vision
  • 2/9/2018 CAMPO BOSCO 2018 “FAREMOS TUDO A MEIAS”
  • 2/9/2018 Viagens ampliam conhecimento
  • 20/8/2018 Jovens participam de experiência missionária na Aldeia Meruri
  • 10/7/2018 “Encuentros que forman y trasforman” - Experiencia Proyecto Mornés FMA 2018
  • 8/6/2018 SynLabAux: coltiva il talento
  • 26/4/2018 Progetto Mornese FMA e Laici
  • 12/4/2018 I giovani della Casa Paolo VI - Concesio
  • 25/3/2018 Alternanza scuola-lavoro
  • 26/2/2018 EL ECO DE LOS JÓVENES
  • 26/1/2018 Una chiesa che “produce dal basso”
  • 23/1/2018 Accompagnati per accompagnare
  • 14/1/2018 Il mio primo incontro con le Nazioni Unite
  • 10/1/2018 In ascolto dei giovani
  • 9/1/2018 Missionari per la Vita
  • 5/1/2018 Fare casa
  • 14/12/2017 Ad Haiti ho trovato una casa
  • 11/12/2017 Giovani e scelte di vita
  • 2/12/2017 Verso la Giornata Mondiale dei diritti umani
  • 23/11/2017 Formación de animadores y preanimadores en Aragón
  • 21/11/2017 Obklopoval nás sneh a Božie slovo
  • 14/11/2017 Zurückschauen und Vordenken
  • 9/11/2017 Experiência de saída, experiência missionária
  • 7/11/2017 Il volontariato, forza creativa per la pace
  • 29/10/2017 “Manos que dan, nunca estarán vacías”
  • 24/10/2017 SOY SALESIANA CON SANGRE MEXICANA
  • 28/9/2017 EL MEJOR MOTIVO PARA SEGUIR LUCHANDO
  • 26/9/2017 Vi que el servicio era alegría
  • 11/9/2017 Educomunicação em pauta
  • 5/9/2017 Sou fruto da educação salesiana
  • 26/8/2017 The Oratorian Heart for Peace in the Middle East
  • 24/8/2017 A piedi nudi
  • 15/8/2017 ANIMATORE FAI LA DIFFERENZA
  • 13/8/2017 “Gente que le pone el alma” al cambio social de Colombia
  • 20/7/2017 Congreso de Pastoral Juvenil y Familia
  • 9/7/2017 “R-estate ragazzi” a Sarnano
  • 5/7/2017 Sarò missionaria in Africa
  • 30/6/2017 Com as mães construindo a cultura do encontro, em comunhão com maria, a mãe de jesus
  • 19/6/2017 Giovani Talenti
  • 13/6/2017 Mjs de Chile en “modo sinodal”
  • 30/5/2017 Formação a Educomunicação
  • 25/3/2017 Il bambino e il perdono
  • 5/1/2017 Tu come hai passato il Capodanno?
  • 8/12/2016 Mary’s Protection
  • IL MURETTO - GuestBook
     Nome
     Email
     Messaggio


      sistaele 10/4/2017  
      ... just imagine a big crowd of young people from a variety of ethnic communities, all belonging to Shillong Province… such a feast to the eyes and a blessing to the heart of Mother Yvonne!
      sistaele 3/3/2017  
      ... quelle di papa Francesco, le scelte che coscientizzano! Grazie per la tua firma, Francesco e grazie al Sermig, movimento coraggioso e coinvolgente... con la bontà che disarma!
      Sr. Theresa Lee 21/2/2017  
      FANTASTIC (initiative)! Thank you!
      sistaele 28/1/2017  
      Informazione,denuncia, educazione preventiva perchè bambini, adolescenti, giovani donne non siano più schiavi e il mondo degli adulti si converta...
      Aminange ilunga 6/11/2016  
      je suis tres heureuse d`apprendre que la mere generale vindra au lycee hodari le 09/11.