Suor Chiara Cazzuola

  Suor Maria Assunta Inoue Sumiko
  Consigliera Visitatrice

Per la prima volta il Consiglio vede la presenza di una Sorella Consigliera giapponese. Suor Maria Assunta Sumiko nasce a Nagasaki (Giappone) il 12 agosto 1965. Nell'ambiente familiare molto presto respira aria cristiana e “salesiana”, infatti ha una sorella Cooperatrice e un fratello sacerdote del Verbo Divino. Da bambina, Maria Assunta frequenta le scuole delle Figlie di Maria Ausiliatrice, dove nasce la sua vocazione educativa nel desiderio di dedicare tutta la vita a Dio per i giovani. Emette i primi voti a Chofu nel 1989.

Si laurea in Letteratura e storia giapponese. Nel 1998 frequenta a Roma il corso di Spiritualità salesiana, che in quegli anni aveva la durata di tre anni. Ha così modo di approfondire la conoscenza e l'amore al carisma, oltre ad apprendere la lingua italiana.
Le missioni affidatele sono state assistente delle giovani del periodo di verifica e orientamento, l’animazione dell’oratorio, l’insegnamento di Scienze sociali e Religione nella scuola media e superiore. Nel 2003 assume l'incarico di Maestra delle Novizie. Dal 2004 al 2009 è Consigliera ispettoriale per la formazione e il coordinamento dell’équipe ispettoriale. Il suo impegno costante è stato quello del coordinamento e dell'animazione della Pastorale nella sua dimensione specificamente vocazionale. Un campo in cui ha speso energie, iniziative, creatività. Dal 2013 è Ispettrice dell'Ispettoria giapponese “Alma Mater”. 

L'assemblea capitolare, dopo il discernimento, la nomina Consigliera Visitatrice. Alla Madre che le chiede se accetta, suor Maria Assunta risponde: «Forse lo Spirito Santo ha lavorato troppo… Sono sorpresa di questa decisione capitolare, e ringrazio tutte per la vostra fiducia. Sono consapevole dei miei limiti, ma conto sull'aiuto di Dio e sulla presenza di Maria Ausiliatrice. Mi fido di loro: Dio può fare miracoli! Per questo accetto».

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.