Parola del giorno

DataTitolo
25/11/2017 «Si avvicinarono a Gesù alcuni sadducei–i quali dicono che non c’è risurrezione–e gli posero questa domanda:“Maestro, Mosè ci ha prescritto:‘Se muore il fratello di qualcuno che ha moglie, ma è senza figli,... Lc 20, 27-40
24/11/2017«Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: “Sta scritto: La mia casa sarà casa di preghiera. Voi invece ne avete fatto un covo di ladri”. Ogni giorno insegnava nel tempio». Lc 19, 45-47.
23/11/2017Gesù, quando fu vicino a Gerusalemme, alla vista della città pianse su di essa dicendo: “Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, quello che porta alla pace! Ma ora è stato nascosto ai tuoi occhi.Lc 19, 41-44
22/11/2017 In quei giorni ci fu il caso di sette fratelli che, presi insieme alla loro madre, furono costretti dal re, a forza di flagelli e nerbate, a cibarsi di carni suine proibite. 2Mac. 7, 1; 20-21; 27-29
21/11/2017Gesù entrò nella città di Gerico e la stava attraversando, quand’ecco un uomo, di nome Zacchèo, capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere chi era Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, perché era piccolo di statura.Lc 19, 1-6
20/11/2017 «Mentre Gesù si avvicinava a Gerico, un cieco era seduto lungo la strada a mendicare. Sentendo passare la gente, domandò che cosa accadesse. Gli annunciarono: “Passa Gesù, il Nazareno!”. Lc 18, 35-43
19/11/2017Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: “Avverrà come a un uomo che, partendo per un viaggio, chiamò i suoi servi e consegnò loro i suoi beni. A uno diede cinque talenti, a un altro due, a un altro uno, Mt 25, 14-15; 24-25
18/11/2017“Tutto il creato fu modellato di nuovo nella propria natura come prima, obbedendo ai tuoi comandi, perché i tuoi figli fossero preservati sani e salvi.” Sap 19, 6
17/11/2017“Dalla grandezza e bellezza delle creature per analogia si contempla il loro autore. “ Sap 13, 5
16/11/2017“Nella sapienza c’è uno spirito intelligente, santo, unico, molteplice, sottile, agile, penetrante, senza macchia, schietto, inoffensivo, amante del bene, pronto, libero, benefico, amico dell’uomo, stabile, sicuro, tranquillo,... Sap 7, 22
15/11/2017“Ascoltate, o re, e cercate di comprendere; imparate, o governanti di tutta la terra.” Sap 6, 1
14/11/2017"Dio ha creato l’uomo per l’incorruttibilità, lo ha fatto immagine della propria natura.Ma per l’invidia del diavolo la morte è entrata nel mondoe ne fanno esperienza coloro che le appartengono." Sap 2, 23
13/11/2017“Lo spirito del Signore riempie la terra e, tenendo insieme ogni cosa, ne conosce la voce.” Sap 1, 7
12/11/2017“La sapienza è splendida e non sfiorisce, facilmente si lascia vedere da coloro che la amano e si lascia trovare da quelli che la cercano." Sap 6, 12
11/11/2017”Nessun servitore può servire due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro, oppure si affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non potete servire Dio e la ricchezza». Lc 16,13
10/11/2017“I figli di questo mondo verso i loro pari sono più scaltri dei figli della luce” Lc 16,8
09/11/2017Un fiume e i suoi ruscelli rallegrano la città di Dio. Salmo 45(46),5
08/11/2017«Chi non rinuncia a tutti suoi averi non può essere mio discepolo» Lc 14,33
07/11/2017“Il padrone allora disse al servo: “Esci per le strade e lungo le siepi e costringili ad entrare, perché la mia casa si riempia.” Lc 14, 23
06/11/2017«Quando offri un banchetto, invita poveri, storpi, zoppi, ciechi;e sarai beato perché non hanno da ricambiarti.» Lc 14, 13-14
05/11/2017 “Non abbiamo forse tutti noi un solo Padre? Forse non ci ha creati un unico Dio? Perché dunque agire con perfidia l'uno contro l'altro profanando l'alleanza dei nostri padri? “ Malachia 2,10
04/11/2017«Quando sarai invitato a nozze da qualcuno, non ti mettere a tavola al primo posto, perché può darsi che sia stato invitato da lui qualcuno più importante di te, e chi ha invitato te e lui venga a dirti:"Cedi il posto a questo!"Luca 14,8-11
03/11/2017“Ho nel cuore un grande dolore e una sofferenza continua. Vorrei infatti io stesso essere anatema, separato da Cristo a vantaggio dei miei fratelli, miei consanguinei secondo la carne” Rm 9,2-3
02/11/2017“Sappiamo bene infatti che tutta la creazione geme e soffre fino ad oggi nelle doglie del parto.” Romani 8,22
01/11/2017«Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.” Mt.5,3