Tra la memoria del passato e il sogno del futuro - 50° di fondazione della Casa Generalizia FMA

Roma (Italia). 11 ottobre 1969 – 11 ottobre 2019. Sono passati 50 anni dall’apertura della comunità di Casa Generalizia, la comunità che – come ha sottolineato nell’introduzione il Vescovo salesiano Mons. Enrico Dal Covolo che ha presieduto la solenne Celebrazione Eucaristica di ringraziamento a Dio per questo giubileo – ospita il Consiglio Generale e una comunità formata da tante FMA che offrono quotidianamente il loro studio e il loro lavoro per l’Istituto. Tante storie, vissuti, progetti, preghiere e speranze di sorelle di tutte le parti del mondo, segno e profezia di comunione, fanno parte di un unico disegno d’amore che ha come centro la consegna di Maria a Main: “A te le affido”.

Celebrare un anniversario significa riportare alla memoria del cuore e degli affetti una realtà che è ancora capace di essere luce per le nostre vite. Per questo, all’inizio della celebrazione, insieme al 1° e all’ultimo libro della cronaca della casa, che racchiudono la storia della comunità che ha sempre avuto come faro la missione a servizio dei giovani di tutto il mondo, sono stati portati davanti all’altare l’elenco generale di tutte le FMA, dei semi, a rappresentare tutte le attività che si svolgono nelle nostre comunità, segni di speranza per tutta l’umanità e i fiori, dono della natura che genera bellezza e riconoscenza.

Ecco alcune note storiche a testimonianza dell’evento:

Sul finire dell'anno 1968, mentre si ultimavano i lavori edilizi, la Casa si apriva (il 10 dicembre) ad accogliere le prime partecipanti al Capitolo generale speciale, indetto per l'inizio del 1969. Nel corso dei lavori capitolari la Madre e il Consiglio generale, con decisione ratificata dal Capitolo stesso, conveniva di destinare il nuovo edificio a sede del Consiglio generale e degli uffici centrali dell'Istituto; ciò per consentire una adeguata sistemazione organizzativa in vista delle attività che il rinnovamento in corso prevedeva. L'approvazione della Santa Sede fu ottenuta il 25 giugno, con lettera del Cardinale Ildebrando Antoniutti, Prefetto della Congregazione per i Religiosi, alla Superiora generale M. Ersilia Canta. Queste le sue parole: «Ben volentieri si acconsente a tale proposta, motivata dal lusinghiero sviluppo di codesto Istituto ed anche dall'opportunità di una maggiore vicinanza alla Sede del Vicario di Cristo». Il trasferimento definitivo dell'intero Consiglio generale dalla sede di Torino a quella di Roma - Via Ateneo Salesiano, 81 - si effettuò il giorno 11 ottobre 1969, festa della Maternità di Maria SS.ma. Nella stessa data fu costituita la comunità religiosa, alla quale erano affidati compiti di collaborazione ai vari servizi, oltre ad una incipiente attività apostolica nel quartiere che stava sorgendo nella zona.

Nell’omelia Mons. Dal Covolo ha ringraziato per quanto ricevuto dalla Comunità negli anni in cui è stato il Cappellano di Casa Generalizia (fra il 1987 e il 1988) e ha poi condiviso le motivazioni per festeggiare un Giubileo: lasciarsi guidare dalla Parola di Dio ringraziando per le tante FMA che qui hanno vissuto e reso possibile un cammino di Santità ordinaria, anonima, di cui oggi si raccolgono i frutti, coltivando gli atteggiamenti del Miserere e del Magnificat. “Miserere nostri Domine”, per tutte le omissioni riguardo al lavoro e alla comunità e “Magnificat anima mea Dominum”, perché il Regno di Dio è già presente nelle sorelle presenti in questa casa, o che l’hanno abitata – chi per poco, chi per tanto - in questi anni.

La comunità ha festeggiato questo importante evento della data storica della sua fondazione, in attesa del momento commemorativo che sarà celebrato il 7 e l’8 dicembre.

Scrivi un commento
6 commenti
17/10/2019 15:32:14 - Kathleen Taylor

I rejoice with you on the 50 years of presence in this house. I give thanks for the great good that has been done there and especially for the home it has been for so many sisters, Kathleen Taylor fma

13/10/2019 22:09:00 - Sor Maria Rodriguez

Con gran alegría me uno a todas las hermanas de la casa Generalicia, especialmente a la queridísima Madre Yvonne y a todas las Superioras pasadas, todas de santa memoria, para dar gracias a Dios por los gloriosos 50 años de esta santa Casa. Canto el Magnificat por todo el bien recibido de las Hermanas y Superioras que animaron cada uno de los ministerios y han hecho de esta morada: LA CASA DEL AMOR DE DIOS, para todas las que hemos tenido la dicha de vivir en ella aunque sea por algunos días, como yo.

13/10/2019 21:10:47 - sr. Enrica Rosanna

Carissime Supeiore e Sorelle della casa generalizia, ho ricevuto l'invito per partecipare ai festeggiamenti del 50° di fondazione della Casa. Poiché non potrò essere presente, mi unisco ai fsteggiamenjti con la preghiera.. La Casa Generalizia è un po' la mia casa ... In questi 50 anni ho ricevuto molto dalle sorelle della comunità, di cui molte già in Paradiso. Esse hanno vissuto con me i momenti belli e dolorosi della mia vita e mi hanno accompagnato nella mia crescita vocazionale salesiana. Quanti nomi potrei citare!!! Vivo questa commemorazione con il cuore colmo di gratitudine al Signore per quanto ha operato in tante sorelle, a partire dalle Superiore: Madre Ersilia, Madre Marinella, Madre Antonia, Madre Yvonne. A tutte, grazie, grazie. Anche alle sorelle di oggi, che mi accolgono sempre con generosità e gioia, grazie. Andiamo avanti, sorelle, aiutandoci vicendevolmente a crescere nella nostra bella vocazione di FMA. Maria Ausiliatrice è con noi e ci protegge.... E anche il grande S. Paolo VI ci accompagna. Vi voglio bene. Pregate per me e state certe del mio ricordo per ciascuna di voi. Viva Gesù e Maria. Sr. Enrica Rosanna

12/10/2019 15:37:11 - Sr. Teresina

Con tutte le FMA attualmente presenti in Casa Generalizia, "cuore dell'Istituto" e per quelle che - come me - hanno felicemente trascorso anni di grazia, di servizio, di gioia e di festa in fraternità, tra Sorelle provenienti da Nazioni diverse, respirando l'universalità dell'Istituto, accanto alla Madre e alle Superiore, vere sorelle fra sorelle, rendo grazie a Dio per la felice ricorrenza di 50 anni di presenza e invoco abbondanza di grazie e nuove vocazioni per l'Istituto e per la Chiesa.

11/10/2019 23:17:30 - sr Yvette

Tanti auguri e buona festa! Siamo in communione di preghiera e chiediamo al Signore di continuare a custodire quanti sono o passano in questa casa. Buona celebrazione

11/10/2019 16:44:28 - sor Nancy Venegas Aponte

Con tanta gioia e riconoscenza ci uniamo per dar Grazie al Buon Dio per tutto ció che siete voi suore della casa generalizia. Una Bella festa. Preghiamo per voi.


OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.