II Incontro Preparatorio GMG 2019

Città di Panama. Dal 6 al 10 giugno 2018 circa 250 delegati da tutto il mondo, rappresentanti gli uffici della Pastorale Giovanile di Conferenze Episcopali, Movimenti e Associazioni ecclesiali, si sono ritrovati a Panama per il II incontro preparatorio della prossima Giornata Mondiale della Gioventù, che si terrà proprio a Panama dal 22 al 27 gennaio 2019.

A rappresentare il Movimento Giovanile Salesiano (MGS) c’erano Renato Cursi, del Dicastero per la Pastorale Giovanile dei Salesiani, e suor Maria del Carmen Durán, Coordinatrice della Pastorale Giovanile dell’Ispettoria Centro America Sud delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

L’incontro è stato organizzato dal Comitato Organizzatore Locale (COL) della GMG, presieduto dall’Arcivescovo di Panama, Mons. José Domingo Ulloa Mendieta, e dal Dicastero della Santa Sede per i Laici, la Famiglia e la Vita, rappresentato in tale occasione dal Segretario, Padre Alexandre Awi Mello, e dal Responsabile della Sezione Giovani, Padre João Chagas.

Presenti anche le autorità civili panamensi, testimoniando un continuo e proficuo dialogo con gli attori ecclesiali coinvolti nella preparazione della GMG. Il Presidente della Repubblica di Panama è intervenuto a sorpresa in questo incontro preparatorio, offrendo un indirizzo di saluto e rispondendo alle domande dei delegati al termine della mattinata di venerdì 8 giugno.

Quest’incontro internazionale ha offerto ai partecipanti l’opportunità di verificare l’andamento dei preparativi in corso per la GMG, conoscere meglio i responsabili locali e visitare i luoghi in cui si svolgeranno gli eventi centrali della Giornata, come la Messa d’apertura del martedì 22 gennaio, l’arrivo di Papa Francesco a Panama il giovedì 24 gennaio, la Via Crucis del giorno seguente, la Veglia di Preghiera del sabato sera e la Messa conclusiva di domenica 27 gennaio 2019. Al termine dell’incontro preparatorio, i delegati sono ripartiti verso i propri Paesi molto soddisfatti per le informazioni ricevute, ma soprattutto per il clima familiare e positivo testimoniato dalla Chiesa panamense in questa occasione.

La prossima Giornata Mondiale della Gioventù avrà una forte connotazione mariana, con una prospettiva allo stesso tempo vocazionale e missionaria. Papa Francesco ha voluto intitolare questa Giornata, che chiude un ciclo di tre GMG dedicate a Maria, riferendosi alla frase pronunciata dalla Madre di Gesù in occasione dell’Annunciazione: “Sono la serva del Signore, si faccia di me secondo la tua parola”.

L’invito rivolto ai giovani è quello di avere ed essere speranza per il futuro, collegandosi così anche al tema scelto per il prossimo Sinodo dei Vescovi, che si celebrerà nel mese di ottobre 2018: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

Circa 5.000 giovani del Movimento Giovanile Salesiano dai cinque continenti sono attesi a gennaio a Panama. A ciascuna e ciascuno di loro, mercoledì 23 gennaio 2019, sarà offerta l’opportunità di incontrarsi in un ambiente di spirito di famiglia salesiano, con momenti di riflessione, dialogo, festa e preghiera, con la partecipazione del Rettor Maggiore dei Salesiani di Don Bosco e della Madre Generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Al mattino alcune delegazioni nazionali potranno incontrarsi nel Forum MGS, presso la Basilica di San Giovanni Bosco nel quartiere di Calidonia a Città di Panama, mentre al pomeriggio tutti i gruppi che si iscriveranno potranno partecipare alla Festa MGS presso l’Istituto Tecnico Don Bosco di Panama, che terminerà con la Veglia di Preghiera e la Buonanotte Salesiana del Rettor Maggiore e della Madre Generale.

Gabriella Imperatore

Scrivi un commento
Non ci sono ancora commenti a questa notizia.
Lascia per primo un nuovo commento!

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.