Messaggio della Madre per la morte di don Adriano Bregolin

Firenze (Italia). Il 26 agosto 2017 a Firenze si è svolta la Celebrazione Eucaristica di esequie del salesiano Don Adriano Bregolin, deceduto improvvisamente per un infarto, il 23 agosto, durante un’escursione in montagna. Don Adriano, ex Vicario Generale della Congregazione Salesiana, era attualmente Direttore dell’Istituto salesiano di Firenze.

La Madre generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice, M. Yvonne Reungoat, ha inviato un messaggio per esprimere vicinanza e affetto al Rettor Maggiore don Ángel Fernández Artime, a don Pascual Chávez, Rettor Maggiore emerito che ha presieduto la Celebrazione Eucaristica, al Superiore della Circoscrizione Italia Centrale don Leonardo Mancini, alla comunità di Firenze Maria Immacolata di cui don Adriano era direttore, a tutti i Salesiani che hanno potuto conoscerlo, apprezzarlo e amarlo.

Il messaggio integrale della Madre Generale è stato letto dalla Consigliera per le Missioni suor Alaide Deretti, durante la Celebrazione Eucaristica di esequie, a cui hanno preso parte anche la Consigliera Visitatrice suor Phyllis Neves e alcune Figlie di Maria Ausiliatrice, delle case dipendenti dalla Madre:

«Caro don Pascual Chávez, caro don Francesco Cereda, Vicario del Rettor Maggiore, e cari Confratelli Salesiani,

la notizia dell’improvvisa morte di don Adriano Bregolin mi ha raggiunta negli Stati Uniti, dove ora mi trovo. Non potrò dunque partecipare al suo funerale ma, insieme alle sorelle del Consiglio generale e a tutto l’Istituto, desidero esprimere le mie sentite condoglianze al Rettor Maggiore don Ángel Fernández Artime, a lei, don Pascual che presiede questa celebrazione, al Superiore della Circoscrizione Italia Centrale don Leonardo Mancini, alla comunità di Firenze Maria Immacolata di cui era direttore, a tutti i Salesiani che hanno potuto conoscerlo, apprezzarlo e amarlo.

La partenza di don Adriano ci tocca molto! Lo pensiamo felice nella pienezza della vita con il Signore, ma per noi è difficile realizzare che egli sia partito così rapidamente.

Mi unisco alla vostra voce, cari Confratelli, per esprimere la nostra partecipazione a questo lutto e, specialmente per rendere lode al Signore che ha donato alla Chiesa e alla Congregazione Salesiana questo insigne figlio di don Bosco.

Ho conosciuto personalmente don Adriano nel tempo in cui è stato Consigliere generale e negli anni durante i quali ha svolto il servizio di Vicario generale della Congregazione salesiana accanto al Rettor Maggiore. Ho avuto modo di sperimentare le sue squisite qualità umane e spirituali negli incontri dei due Consigli generali SDB e FMA. La sua calda accoglienza, la parola opportuna e discreta, la fraternità e benevolenza, lo sguardo aperto e il suo simpatico sorriso mettevano immediatamente a proprio agio, creando un clima familiare.

Ma l’eco della riconoscenza è ben più ampia nel nostro Istituto perché molte FMA lo hanno conosciuto come Delegato del Rettor Maggiore per la Famiglia salesiana e come saggia guida spirituale. Spesso lo si invitava a tenere ritiri mensili ed esercizi spirituali a FMA, Exallieve/i delle FMA, Salesiani Cooperatori. La sua parola era genuinamente salesiana e di grande profondità. Infondeva un nuovo gusto per la parola di Dio e per la missione salesiana, ravvivando nei cuori lo slancio del da mihi animas cetera tolle.

Caro don Adriano, sei arrivato in modo improvviso tra le braccia del Padre, ma non era improvvisato l’amore che ha caratterizzato la tua vita e ti ha reso punto di riferimento per molti.

Accogli il nostro grazie e la nostra preghiera di suffragio.

Non ti lasceremo riposare in pace perché invocheremo la tua intercessione presso Maria Ausiliatrice e i santi salesiani per ottenere il dono di nuove e sante vocazioni desiderose di lavorare nella vigna del Signore secondo il carisma salesiano.

Aiutaci ad essere persone di speranza per comunicarla alle giovani generazioni: coloro che tu hai accompagnato nella vocazione salesiana, hai amato e servito senza risparmio, come don Bosco.

Suor Yvonne Reungoat, fma».

Scrivi un commento
2 commenti
07/09/2017 06:36:11 - S. María Dolores Cordero O.

ACOMPAÑAMOS A NUESTROS HERMANOS SALESIANOS y agradecemos por la presencia de D. Adriani Bregolin que tuve la oportunidad de conocerlo y de experimentar la calidad de persona y de hermano que era,... D. E. P. cuenten con nuestras oraciones. Hoy partió también a la casa del Padre S. Consuelo del Real y ayer nuestro Obispo Jose Trinidad Sepulveda que tanto bien nos hizo aquí en Copainalá y en todo Chiapas, mañana por la mañana será la Santa Misa en Tuxtla, D. E. P.

28/08/2017 09:57:27 - Aida

Queridos Hnos Salesianos....desde Damasco,un saludo profundo,ofreciendoles nuestra cercania con la oración ,y agradeciendo de corazón por el P.Adriano Bregolín,apenas un mes que habiamos vivido un retiro a la luz de la PALABRA,es admirable como ha partido tan rápido a la casa del Padre,que nos bendiga con el don de la paz. fraternalmente.Sr.Aida Roncal