Suor María del Carmen Canales

  Suor Runita Galve Borja
  Consigliera per la Pastorale giovanile

Sr. Runita G. Borja è nata il 5 giugno 1966 a Manila, Filippine. È cresciuta in un ambiente permeato dallo spirito salesiano --  il Centro giovanile FMA e la Parrocchia salesiana. Era un’attiva oratoriana, animatrice di gruppi giovanili, catechista e ha partecipato con entusiasmo alla vita della parrocchia. Entrambi i suoi genitori sono stati Salesiani Cooperatori. Lei è la primogenita, ha una sorella e tre fratelli, due dei quali sono sacerdoti salesiani.

Si è laureata in contabilità presso la Pontificia e Reale Università Santo Tomas a Manila. Stava già lavorando come ragioniera abilitata quando ha deciso di entrare nell'Istituto nel 1988. Ha fatto la prima professione il 23 maggio 1992. Ha trascorso i primi 9 anni di vita religiosa nell’ispettoria filippina come insegnante di religione, contabile, e coordinatrice ispettoriale della Pastorale giovanile. Ha conseguito il Master in Studi Teologici dalla scuola dei gesuiti, Ateneo de Manila University.

Nel 2001, è stata inviata alla Casa generalizia a Roma per gli studi e ha finito il Master in Pastorale giovanile presso l'Università Pontificia Salesiana. Dal 2004 al 2014, ha attivamente collaborato nell’Ambito per la Pastorale giovanile dell'Istituto dando il suo contributo di riflessione e di animazione a molte ispettorie.

Subito dopo il suo servizio in Casa generalizia, Madre Yvonne l’ha inviata come missionaria nell’Ispettoria di Cambogia-Myanmar, dove è rimasta solo per alcuni mesi prima di ricevere un'altra missione dal "Dio delle sorprese."  Nella prima settimana di febbraio 2015, è stata nominata dalla Madre, con il consenso del suo Consiglio a norma dell’art. 134 c delle Costituzioni relativo alla “sostituzione, fino al Capitolo successivo, di una Consigliera generale che venga a mancare o sia permanentemente impedita di attendere al suo ufficio, ” come nuova Consigliera generale per la Pastorale giovanile.

Sr. Runita, che è sempre stata pronta a fare la volontà di Dio, ha detto il suo "Sì", dopo alcuni momenti di preghiera e di riflessione, abbandonandosi totalmente alla sapienza e alla bontà di Dio, con gli occhi fissi su Gesù.

OK Su questo sito NON utilizziamo cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici e/o per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più clicca qui. Cliccando sul pulsante OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie.