Logo istituzionale delle Figlie di Maria Ausiliatrice - Vai alla Home Page del Portale
5/1/2017 Tu come hai passato il Capodanno?
Tu come hai passato il Capodanno?
Tu come hai passato il Capodanno?

«Mi chiamo Rebecca, sono di Verona, ho diciotto anni e mi sono chiesta: “Che cosa fare a Capodanno”?

Il giorno di Natale ho ricevuto un messaggino di auguri che è stato provvidenziale. Un amico mi ha invitato a partecipare a un Capodanno diverso e così, il mattino del 31 dicembre, sono andata alla stazione con zaino, sacco a pelo e un sacchetto con il pranzo a sacco. Dopo un viaggio attraverso il Veneto e il Friuli, siamo arrivati con i miei compagni di avventura a Gorizia, in una splendida casa che accoglie una ventina di ragazzi.

All’inizio i ragazzi erano un po’ timidi, un po’ perché alcuni non capivano la lingua, un po’ perché si sono ritrovati con persone nuove, nell’ambiente che adesso è la loro casa. I ragazzi sono di Paesi diversi: Pakistan, Bangladesh, Albania, Kosovo, Marocco e Tunisia. Le loro storie, però, hanno qualcosa in comune: hanno dovuto lasciare le loro famiglie (qualcuno non l’ha mai avuta) per cercare un lavoro e per fuggire da situazioni molto pericolose, hanno affrontato un viaggio lungo, per molti tratti a piedi e senza mangiare, hanno messo a rischio la loro vita. Sono arrivati in Italia sognando una realtà diversa, in cui poter vivere senza fare troppa fatica.

Christian e Luca, due educatori, ci raccontano della loro attività con i ragazzi. Sono membri dell‘associazione “Viarte”, che da qualche tempo gestisce l’accoglienza di persone che vivono in situazioni difficili, ai margini della società, nel territorio friulano. Il nome dell’associazione “Viarte” significa primavera, quindi rinascita, ed è questo l’impegno a favore dei ragazzi, restituire vita e dignità. A Gorizia imparano innanzitutto l’italiano e le norme europee del vivere civile e sociale. Infine, proprio come voleva il nostro Don Bosco, sono avviati a un mestiere.

In un secondo momento abbiamo ascoltato le testimonianze di due ragazzi che con coraggio hanno trovato le parole per descrivere ciò che hanno vissuto. L’incontro è terminato con la cena e un momento di fraternità. Attraverso il gioco si è creata un’atmosfera magica, di familiarità e allegria salesiana. A mezzanotte abbiamo brindato e recitato insieme la preghiera per la Pace, invocando pace nel mondo e nei nostri cuori.

Nell’Eucarestia del 1°gennaio 2017 abbiamo ringraziato il Signore per aver vissuto un’esperienza unica. A Lui abbiamo affidato Aziz, Salah, Robert, Iqbal, Amarildo, Kalì e tutta la comunità. Durante il pranzo uno dei ragazzi ha ringraziato e questo è stato il vero regalo per il Capodanno (Rebecca Zanoni)».

(cf: http://www.donboscoland.it)

 
Invia ad un amico Stampa Aggiungi ai preferiti
Ultimi aggiornamenti
  • 5/1/2017 Tu come hai passato il Capodanno?
  • 8/12/2016 Mary’s Protection
  • 29/11/2016 Canadian VIDES Volunteer in Palawan
  • 9/11/2016 Young Missionary in Japan
  • 2/11/2016 Misericordia: “ Porta dell’accoglienza”
  • 6/10/2016 Semana de Oração e Construção da Paz!
  • 24/9/2016 Diocesan Youth Cross’ Arrival in Sideia Island (Papua New Guinea)
  • 15/9/2016 Dalla Colonia Don Bosco - Catania
  • 13/9/2016 Ripartire dal terremoto
  • 3/8/2016 Formandas realizam Seminário
  • 23/6/2016 Casting into the Deep…Together
  • 16/5/2016 Missão Juvenil Salesiana Na Inspetoria Nossa Senhora Da Penha - Brj
  • 11/5/2016 FIDES Day 2016
  • 6/5/2016 Madagascar: A Transformative Journey (Canadian Vides Volunteers)
  • 22/4/2016 Volontari del Servizio Civile… piccola esperienza al Salone dello studente di Milano
  • 5/4/2016 Rencontre du Rectreur Majeur avec divers groupes.
  • 16/3/2016 Amare = donarsi
  • 14/3/2016 I loghi salesiani della misericordia
  • 22/2/2016 "I-Serve Day" in Florida, USA
  • 28/1/2016 I Volontari di Bari: "Il Nostro Oratorio è una Casa"
  • 16/1/2016 Archdiocese of Toronto: Video features the Salesian Sisters
  • 1/1/2016 Caro Gesù asciuga ogni lacrima dal volto di ogni uomo.
  • 29/12/2015 “Le belle sorprese fioriscono anche da semi tragici”
  • 16/12/2015 Indianapolis, USA: Witnessing to the youths of NCYC the joy of consecrated life
  • 16/6/2015 Ascending to new heights in Honduras
  • 11/5/2015 Alla mia piccola ragazza
  • 27/1/2015 L`esperienza del volontariato
  • 3/12/2014 Young Syrian Salesian student and refugee tells Pope, "pray for us and pray for peace"
  • 17/10/2014 Teen Malala`s Nobel prize sparks pride in Pakistani bishop
  • 3/10/2014 Racconto di un`esperienza missionaria in Madagascar
  • 25/9/2014 Saluto dei giovani al Capitolo generale XXIII
  • 11/8/2014 Una testimonianza dal sapore multiculturale
  • 18/7/2014 Vocação : um SIM a vida!
  • 27/6/2014 Las Destiny`s Child se juntan de nuevo para hablar de Dios con su música
  • 21/6/2014 MJS de la Inspectoría Mater Ecclesiae
  • 4/4/2014 La confessione con il Papa, come parlare con un nonno
  • 14/3/2014 Beata Chiara Luce Badano - Uno splendido disegno
  • 24/2/2014 I am Proud to be a Child Advocate
  • 7/2/2014 Il carisma salesiano testimoniato con i social network
  • 27/1/2014 SYM Forum: A Hub of Holy Vocations
  • 5/12/2013 Darle un sentido a la vida “Amar para vivir”
  • 29/11/2013 Ufficio dei Diritti Umani di Ginevra, testimonianza di Emanuela Di Paola
  • 7/11/2013 Megan Young, Miss Mondo 2013: sono prolife
  • 31/10/2013 Welcome Back, Annie!
  • 29/10/2013 Gamboni: «Ho detto no a Giulietta nel nome del pudore»
  • 23/10/2013 Witnesses of Interfaith Dialogue in Our Young People
  • 21/10/2013 Casa e cuore. Welcome to Librino!
  • 14/10/2013 MGS Italia meridionale
  • 26/9/2013 Mark Mallett: Promoting the Faith through Music
  • 9/9/2013 Tirupattur Interfaith Prayer on the Day of Fasting and Prayer for Peace in Syria
  • IL MURETTO - GuestBook
     Nome
     Email
     Messaggio


      sistaele 3/3/2017  
      ... quelle di papa Francesco, le scelte che coscientizzano! Grazie per la tua firma, Francesco e grazie al Sermig, movimento coraggioso e coinvolgente... con la bontà che disarma!
      Sr. Theresa Lee 21/2/2017  
      FANTASTIC (initiative)! Thank you!
      sistaele 28/1/2017  
      Informazione,denuncia, educazione preventiva perchè bambini, adolescenti, giovani donne non siano più schiavi e il mondo degli adulti si converta...
      Aminange ilunga 6/11/2016  
      je suis tres heureuse d`apprendre que la mere generale vindra au lycee hodari le 09/11.
      ir.Maria Liduina Maciel 27/10/2016  
      Estou entrando no Espaço Jovem. Acredito nos jovens temos muito o aprender deles