Luoghi della Santa

Tutti i luoghi di Domenica Maria Mazzarello

Il volantino con le note tecnico-logistiche delle case di Mornese e Nizza (formato pdf)

le colline di Mornese Mornese paesaggio Mornese al tramonto
Mazzarelli casa natia vista del tempio
casa di Valponasca vista di Valponasca dalla finestra di Maria Domenica I Vigneti di Valponasca
la parocchia di mornese la casa di via Valgelata via Borgo Alto
la casa del sarto Campi casa di Teresa Pampuro casa della maestra Maccagno
casa Bodrato casa Immacolata il cortile del collegio di Mornese
la cappella del collegio di Mornese la cameretta di Maria Domenica il pozzo del collegio
il fiume di Roverno vista panoramica di Nizza la stanza di Maria Domenica a Nizza

Di generazione in generazione...
...Maria Domenica Mazzarello continua ad essere presente, ad accompagnare le figlie sparse nel mondo, ricordando la fedeltà allo “spirito di Mornese”, e l’impegno di costruire comunità dove le giovani si sentano accolte, e dove la vita di ogni giorno, vissuta nell’amore e nella gioia, continui il “Magnificat” di Maria.
Il 24 giugno 1951 Madre Maria Domenica Mazzarello, cofondatrice dell’Istituto, è dichiarata Santa. Nella basilica di Maria Ausiliatrice si conservano i suoi resti come segno di un “monumento vivo” che nei cinque continenti continua ad essere testimonianza dell’amore di Dio tra i giovani.